Bassano Romano, il Comune premia Francesco Manoni e Simone Zampaletta per meriti sportivi

BASSANO ROMANO (Viterbo) – L’Amministrazione Comunale ha consegnato le targhe di riconoscimento a Simone Zampaletta e a Francesco Manoni per meriti sportivi.

Simone Zampaletta si è distinto nel biliardo ed è stato campione italiano di Serie A della disciplina 8-15 vincendo tutte le gare sia nelle fasi regionali che in quelle nazionali, mentre Francesco Manoni si è distinto nel calcio ed è stato considerato il migliore giovane giocatore della Tuscia per la stagione 2016-2017.

Adesso per Simone Zampaletta si apre la stagione tra i professionisti Master, massima categoria del biliardo, in cui tenterà anche con la disciplina pool, mentre Francesco Manoni ha deciso di sposare il progetto del Monterosi del presidente Luciano Capponi, quest’anno impegnato nel campionato di Serie D.

L’Amministrazione Comunale con il Sindaco Emanuele Maggi ed il consigliere delegato allo sport Eros Marchetti hanno voluto consegnare il riconoscimento per premiare i risultati importanti dei due bassanesi, ma anche perché hanno portato in alto il nome di Bassano Romano.

“E’ un premio e un riconoscimento per voi stessi e le vostre carriere – ha detto il primo cittadino Emanuele Maggi – ma anche per il nostro paese. Grazie ai vostri successi, infatti, avete portato in alto il nome di Bassano Romano. Il paese è fiero di quello che avete fatto e dei valori sani nell’ambito dello sport che rappresentate. L’Amministrazione Comunale e tutti i cittadini vi sono grati per i risultati che avete ottenuto e vi augura un futuro ricco di soddisfazioni”.

Anche il consigliere delegato allo sport Eros Marchetti ha ribadito i ringraziamenti fatti dal Sindaco ed ha augurato ai due bassanesi di continuare a raccogliere risultati importanti. “Simone e Francesco – ha dichiarato il consigliere Marchetti – hanno dimostrato che grazie all’impegno e alla passione si possono raggiungere i risultati essendo anche di esempio ai nostri giovani. Sono due ragazzi come tanti che sono da stimolo ad altri ragazzi del nostro paese a cui hanno trasmesso valori morali sani. L’augurio è quello che possano raggiungere altri importanti traguardi”.

Alla cerimonia di consegna delle targhe, oltre al Sindaco e al consigliere delegato allo sport, ha partecipato una rappresentanza dell’Amministrazione Comunale.

Print Friendly, PDF & Email