BCE : lascia tassi invariati allo 0,25 %

La BCE ha deciso di confermare il tasso di riferimento allo 0,25 % lasciando il costo del denaro al minimo storico,il tasso d’interesse sulle operazionibce di rifinanziamento marginale allo 0,75 % e quello sui depositi allo 0%. Il presidente ,Mario Draghi, ha dichiarato che i tassi d’interese “resteranno a questi livelli o più bassi per un periodo lungo e la politica monetaria resterà accomodante per sostenere la ripresa”. Per la crescita migliorano le

stime 2014-2015 a fronte di ” una ripresa dell’attività a un basso livello,soprattutto grazie a sviluppi nella domanda interna sostenuti dalla politica monetaria accomodante” portata avanti dall’Eurotower. La crescita dei prezzi per il 2015 è stimata al + 1,3%. Draghi sottolinea poi come “per generare crescita servono stimoli ma anche la correzione degli squilibri” e per questo i “governi devono fare le riforme” concludendo che le economie devono essere preparate perchè gli stimoli abbino effetto.”

   

Leave a Reply