Bilancio Lazio, Sabatini (NCD): Maggioranza vota contro il finanziamento di 7milioni di euro per la Orte-Civitavecchia

Riceviamo da Daniele Sabatini (NCD) e pubblicsabatini4hiamo.

“Clamoroso in Consiglio regionale. Le abbuffate natalizie e l’ora tarda devono aver giocato un brutto scherzo ai consiglieri regionali, soprattutto a quelli del territorio viterbese. Sono stati infatti bocciati dalla maggioranza di Zingaretti due miei emendamenti che toglievano risorse ai capitoli di bilancio relativi al costo degli organi istituzionali, e allocavano ben 7 milioni di euro in favore della Orte – Civitavecchia.

Imbarazzanti i voti di astensione dei Consiglieri regionali Panunzi e Valentini. Mortificante il voto contrario di Zingaretti. Ai cittadini l’onere di giudicare. In questa desolante vicenda, l’unica nota positiva è stata l’approvazione di un mio ordine del giorno con cui si impegna formalmente la Giunta a redigere cronoprogramma definitivo dei lavori e a verificare entro il 31 gennaio 2014 le motivazioni dello stallo di Anas S.pA. Sono ormai 9 mesi, infatti, che la società non dà il via ai lavori già finanziati dalla precedente amministrazione con iniziali 11,7 milioni di euro per lo stralcio Cinelli – Monteromano.

Di fatto, la maggioranza di sinistra ha perso la grande occasione per rispettare una delle tante promesse elettorali. Se è difficile condannare la miopia di consiglieri che non vivono i disagi economici e sociali della parte nord della Regione Lazio, inconcepibile è l’atteggiamento dei consiglieri di Viterbo e Civitavecchia, Panunzi, Valentini e De Paolis che si sono astenuti sul finanziamento di 7 milioni di euro e del presidente Zingaretti che ha addirittura votato contro. Oltre alla buona occasione, hanno perso anche qualcosa di molto più prezioso”.

   

Leave a Reply