Blera, gli appuntamenti del 10 novembre a “Per San Martino ogni mosto diventa vino”

Giornata conclusiva a Blera per la sesta edizione di “Per San MartSMB Per San Martino 03ino ogni mosto diventa vino”, la manifestazione enogastronomica e non solo, organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con Comune e Università Agraria, per valorizzare l’antica tradizione della cucina locale unendola a una serie di appuntamenti artistici, musicali, culturali e di svago nel suggestivo centro storico del paese.

Domenica 10 novembre si inizia alle ore 10 con la visita guidata all’area archeologica di Petrolo e Pian del Vescovo, a cura dell’associazione Antico Presente. L’incontro con la guida avverrà in Piazza Papa Giovanni XXIII e si raggiungerà a piedi il sito (partecipazione gratuita, info e prenotazioni: Sabrina tel. 339.5718135). Dalle 10.30 in Piazza Santa Maria appuntamento speciale per tutti i collezionisti filatelici: sarà in vendita un annullo speciale delle Poste Italiane dedicato alla festa. Alle ore 11 aprono i battenti Tinello Produzioni in Via Roma – con proiezioni di video storici e reportage su Blera e la mostra fotografica “‘Namo a meta!” realizzata dall’associazione Etruscatto – e il mercatino dell’artigianato in Piazza della Rocca, Piazza dei Papi e Via Roma. Dalle 12 al via i pranzi nelle diciotto cantine aperte. Per chi volesse aspettare ancora un po’ prima di mangiare, sempre a mezzogiorno è in programma la visita guidata gratuita all’oliveto e al frantoio Colli Etruschi, con degustazione finale dell’olio nuovo. Appuntamento con mezzi propri in Piazza della Pace (partecipazione gratuita, info e prenotazioni: M. Giulia tel. 335.8034198).

Alle 13.30 gli avventori del Tendone del Rifugiato in Piazza dei Papi saranno intrattenuti dalla musica leggera del gruppo Varag. Nel pomeriggio, alle 15.30 in Sala San Nicola (Via Roma) concerto di canto corale con il Coro Monte Viglio di Filettino (Frosinone) diretto da Giuseppina Antonucci e la Compagnia di Canto Popolare di Blera diretta da Giuseppe Piccini. Spazio alla goliardia dalle 16 in Piazza Santa Maria con la terza edizione del “Triathlon de le ‘mbriacone” in cui si sfideranno le cantine e a seguire la gara di bevuta “ar cannello” a iscrizione libera. Alle 17 visita guidata al Museo Civico “Il Cavallo e l’Uomo” e poi al centro storico (ore 18), sempre a cura di Antico Presente e con partecipazione gratuita. Partenza dal punto informativo in Piazza Papa Giovanni XXIII (info e prenotazioni: M. Giulia tel. 335.8034198, Sabrina tel. 339.5718135). Alle 17.30 la Sala San Nicola ospita “Musica d’arredamento”, spettacolo musicale in forma teatrale dedicato alla Belle Epoque tra musica, pittura e cafè chantant con l’attore Massimiliano Graziuso, il soprano Vania Pietrobattista, le pianiste Teresa Peruzzi e Maria Giulia Tabarrini e l’attore e regista Pierfrancesco Ambrogio.

Dalle 18 le vie del paese saranno percorsi dalla Longofunky street band e alle 18.30 sarà innalzato il globo aerostatico commemorativo della manifestazione. In Piazza Santa Maria la compagnia Ludika proporrà spettacoli di giocoleria, trampoli e giullari medioevali. Dalle 19 ultime cene in cantina e alle 22.30 il bicchiere della staffa al Tendone del Rifugiato. In caso di maltempo, gli eventi possono subire annullamenti o variazioni. Il programma completo e dettagliato di “Per San Martino ogni mosto diventa vino” edizione 2013 è disponibile sul sito www.prolocodiblera.it. Sulla brochure ufficiale dell’evento, consultabile anche on line, si possono trovare i menù e i contatti telefonici di tutte le cantine per prenotare il proprio tavolo.

   

Leave a Reply