Blitz della Finanza in numerose attività commerciali della Provincia. Scoperti 53 lavoratori in nero e 18 irregolari

VITERBO – Si è conclusa in questi giorni l’operazione “discovery”, condotta dai finanzieri della Compagnia di Civita Castellana, impegnati in una intensa attività’ di contrasto al lavoro sommerso, che ha visto il coinvolgimento di numerose attività commerciali di Civita Castellana, Nepi e Fabrica di Roma.

Lo scenario emerso è il seguente: su un totale di 22 attività commerciali controllate ed un numero complessivo di 131 lavoratori identificati, sono stati scoperti nr. 71 lavoratori in “nero” e/o irregolari ed effettuate nr. 12 proposte di sospensione attività. Una percentuale di lavoratori irregolari pari al 54% del totale. Un dato che evidenzia l’ampia diffusione del fenomeno del lavoro sommerso, con particolare riferimento a quello relativo all’impiego di manodopera in nero.

Gli interventi svolti dai finanzieri mirano a tutelare la sicurezza e l’incolumità dei lavoratori, nonché permettere il riconoscimento dei diritti previdenziali, assicurativi e contributivi degli stessi. E’ da porre in evidenza altresì che l’impiego di manodopera in nero o irregolare pone in essere anche un effetto distorsivo con ripercussioni nell’economia reale, danneggiando significativamente le attività, in libera concorrenza tra loro, che adempiono agli obblighi di legge in materia di lavoro, rispettando le regole.

Ai datori di lavoro sono state contestate le sanzioni previste in materia di irregolarità contributiva, in misura fissa (cosiddetta “maxi-sanzione”) con importi che vanno da un minimo di 101.000 € a un massimo di 603.000, ed avanzate nr. 12 proposte di sospensione attività e relative sanzioni erogate per un totale di 24.000 €.

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Teatro Lea Padovani, annullato lo spettacolo “Rosalyn” previsto per sabato 26 gennaioLEGGI TUTTO
MONTALTO di CASTRO (Viterbo) – Si comunica che è stato annullato per gravi motivi di salute di una delle attrici
KULTURA! La 3 giorni culturale della Casa delle Donne Vetralla. Concerto il 26 gennaioLEGGI TUTTO
VETRALLA (Viterbo) – Emozioni che animeranno il concerto del 26 gennaio, al Bibemus di Via dell’Immacolata, ore 21, all’interno di
Le paure degli italiani? Roditori, scarafaggi, blatte e calabroni svettano in cima agli infestantiLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.  “Italiani e infestanti”, Indagine demoscopica realizzata da Doxa per Rentokil attraverso 1.005 interviste online su
Neve, si continua a spargere sale per eliminare il ghiaccioLEGGI TUTTO
VITERBO – Interventi sul manto stradale anche su viale Fiume, via Cardinal de Gambara e strada Ponte Vejano a Bagnaia.
Decessi per mesotelioma nell’Ospedale di Rieti. Inail condannata. Bonanni (ONA): “Censiti 374 casi di mesotelioma tra gli operatori sanitari”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dall’Osservatorio Nazionale Amianto e pubblichiamo. “La Corte di Appello di Roma, con sentenza n. 202/2019, ha accolto
Bonus ristrutturazioni e mercato immobiliareLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Tecnocasa e pubblichiamo. I bonus fiscali per la ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica sono stati
Il tempo di domani 25 gennaio, torna il sereno?LEGGI TUTTO
Viterbo – Condizioni di tempo stabile con ampi spazi di sereno nel corso della mattinata e qualche nube al pomeriggio;
Viterbo, arrestato dai carabinieri un commerciante italiano sorpreso a spacciare, sequestrati 6 grammi di drogaLEGGI TUTTO
VITERBO – Arrestato nella notte dai carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo , in pieno centro, al termine di
Neve, a San Martino al Cimino si previene il ghiaccio con lo spargimento di saleLEGGI TUTTO
VITERBO – Dopo la neve il ghiaccio. A San Martino al Cimino, in Via Marche  si sta spalando e spargendo
Firenze ospita “Omaggio a Frida”, vernissage venerdì 25 gennaioLEGGI TUTTO
FIRENZE – La mostra “Omaggio a Frida” sarà inaugurata il 25 gennaio alle ore 16:30 al secondo piano del Palazzo