Bolsena, il sindaco Dottarelli ed i cittadini incontrano Papa Francesco

“Un’emozione indescrivibile, difficile da raccontare. Prodottarelli e papa francescobabilmente perché il suo operato, di stampo avanguardistico, sta generando una vera e propria rivoluzione nel mondo. E’ un servitore di Dio in grado di coinvolgere tutte le generazioni grazie al suo carisma e al suo innato umorismo”. Questo il commento a caldo di Paolo Dottarelli, sindaco di Bolsena, a seguito dell’incontro con Papa Francesco.

Anche quest’anno il sindaco della cittadina lacuale e una delegazione di 200 cittadini bolsenesi hanno incontrato il pontefice. La visita si è rivelata un bellissimo ed emozionante momento di scambio e di preghiera.

“Come vuole la tradizione – ha spiegato Dottarelli – abbiamo donato al papa le anguille del lago di Bolsena e, inoltre, una riproduzione del dipinto del Trevisani raffigurante il miracolo di Bolsena”. Il sindaco di Bolsena e l’assessore al Turismo Roberto Basili hanno inoltre rivolto al Santo Padre un sentito ringraziamento per aver concesso alle città di Bolsena, e di Orvieto, il giubileo straordinario in occasione del 750° anniversario del miracolo eucaristico.

“Abbiamo colto l’occasione – hanno concluso Dottarelli e Basili – per invitare, ufficialmente, Papa Francesco a Bolsena. Sarebbe un piacere enorme e un vero e proprio dono per tutti i bolsenesi”.

   

Leave a Reply