Bomarzo. Sabato 7 dicembre Antonello Ricci in racconti popolari e pagine di archeologi, scrittori e viaggiatori

Sabato 7 e domenica 8 dicembre dalle ore 10 alle ore 20, Antonello Ricci con Pietro Benedetti a Palazzo Orsini di Bomarzo. antonello ricciL’ occasione è la manifestazione Tuscia Deliziosa Sapori, arte e musica, Arte e Benessere darà spazio ad una nuova organizzazione composta da Associazioni Culturali ed Agricole operanti in terra di Tuscia per dar vita ad un dialogo, chiamato Convivio tra la cultura umanistica e quella scientifica della Tuscia.

Il nuovo movimento che associa, almeno per questo evento, il Comune di Bomarzo, Arte e Benessere, Re.s.t., e Confartigianato di Viterbo, affronteranno gli annosi temi dell’inquinamento della terra, dell’ambiente e di conseguenza dei suoi prodotti, riproponendo l’agricoltura biologica e il sano allevamento del bestiame.

Il dialogo sarà portato avanti da artisti e aziende agricole operanti nel territorio. Relatori: Alessandra De Simone, Riccardo Valentini, Michele Greco, Tommaso Cascella, Ludovico Botti, Tonino Mancino Artisti partecipanti: Giò Coppola,Tommaso Cascella, Massimo De Angelis (Demas), Luigi Riccioni, Marco Rossi, Gaetano Alfano, Barbara Migno, Cesare Bozzini, Cristina Paesani, Nino Ajossa, Rosario Majo D’Aloisio. Con la partecipazione dei giovani artisti; Lorenzo de Angelis, Matteo Riccioni, Daniele del Sette, Giordano Angeletti. Aziende Agricole:Antico Granaio Poppi Gaudenzi, TreBotti, Il Sambuco, Il Molinaccio, Valentini, Petrignanum,Fattoria di Alice, Cibarius, Casale Vecchio, Poggio della Bandita.

Giullare Silvestro racconterà ai bambini “Zuppa fatata Zuppa stregata” domenica 8 ore 16.30; musiche per il borgo con Zoert, One Man Band.

   

Leave a Reply