Bullicame, chiamata al direttore di miniera

VITERBO – Riceviamo da Franco Marinelli, Associazione “Solidarietà Cittadina” e Giovanni Faperdue, già presidente dell’ associazione “Il Bullicame” e pubblichiamo: ” Dopo il pellegrinaggio al capezzale del Bullicame, fatto nel mese di marzo, che non ha sortito alcun risultato, sabato 28 aprile, durante la “Supplica pedestre”, qualcosa è accaduto. Qualcosa di strano che ci ha meravigliati. Infatti, questa mattina la “callara” del Bullicame era completamente piena e alimentava anche il ruscelletto che scende verso le pozze, che era asciutto dal 25 novembre 2014. “Qualcuno” dal Pozzo San Valentino, che si trova all’interno della proprietà della Gestervit, ha raddoppiato il quantitativo di acqua termale che va verso la “callara”, riempiendola tutta fino allo sfioro. Questa situazione, che aveva tutti i connotati della messa in scena, permetteva anche la fuoriuscita di un rigagnolo che alimentava le pozze, rendendole meno fredde (ma non balneabili).

Naturalmente in questo modo abbiamo curato il malato con i pannicelli caldi. Infatti, i problemi che devono essere risolti sono sempre due: perforazione del S. Albino e chiusura tombale del S. Valentino. Le decine di persone che hanno attivamente partecipato alla manifestazione al Bullicame, dopo le ore undici si sono trasferite davanti all’Albergo delle Terme Salus Pianeta Benessere per un sit-in. Sui cartelli esposti si potevano leggere frasi del tipo: “Il Bullicame non è tuo”, “Ripara tutto quello che hai rotto”, “E’ ora di chiudere il S. Valentino”.

A questa azione odierna ne seguiranno altre, finché non riusciremo a costringere la Gestervit a fare i lavori. Ma noi riteniamo che sarebbe opportuna e necessaria come il pane, una azione incisiva del Direttore di Miniera prof. Giuseppe Pagano, che metta la parola fine a questo teatrino, dove qualcuno cerca di fare il furbo a spese del popolo viterbese. Perciò chiediamo il suo preciso e deciso intervento per sanare una volta per tutte, la situazione

Ingresso del pozzo di San Valentino

incresciosa e che puzza di marcio sempre di più, che si è venuta a creare.

Ultima notazione importante: non appena si è sparsa la voce che il Bullicame è parzialmente attivo, benchè non si sappia per quanto tempo lo sarà, le persone hanno ricominciato a frequentarlo, a dimostrazione dell’importanza che riveste questa risorsa per Viterbo. E’ urgente e necessaria, dunque, la manutenzione e la pulizia immediata delle vasche, che erano in stato di abbandono da circa quattro anni”.

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
La Stella Azzurra-Ortoetruria incontra il Grottaferrata al PalaMalè, alle 18LEGGI TUTTO
VITERBO – Big match stasera al PalaMalè per la Stella Azzurra Viterbo che incontra Grottaferrata, squadra  saldamente in testa alla
Uno spettacolo di magia al Teatro parrocchiale del Murialdo, alle 17LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica, 24 Marzo 2019, a Viterbo, presso il Teatro parrocchiale del Murialdo, si svolgerà un evento ‘magico’. Alle ore
A Vitorchiano una serata in memoria di Luca Scarponi. Raccolti più di duemila euro per l’AmanLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – VITORCHIANO ( Viterbo) – La vita di Luca Scarponi è stata recisa il 13 febbraio scorso,
A Palma Campania grandi preparativi per la terza edizione della “Crocelle Race Park”LEGGI TUTTO
PALMA CAMPANIA ( Napoli) – Domenica 14 aprile si festeggia il ritorno della mountain bike cross country nella splendida cornice
La Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania spreca troppo, sconfitta dal CuneoLEGGI TUTTO
TUSCANIA ( Viterbo) – Una Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Volley dai due volti non riesce, nonostante il doppio vantaggio iniziale,
A Corchiano al via un progetto innovativo per ridurre l’uso della plasticaLEGGI TUTTO
CORCHIANO ( Viterbo) – Ieri a Corchiano si è svolto un importante incontro operativo del Bio-distretto della Via Amerina e
Il Vangelo della domenica, III di QuaresimaLEGGI TUTTO
Vangelo Lc 13,1-9 Se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo. + Dal Vangelo secondo Luca In quel tempo si
La cecìna toscanaLEGGI TUTTO
di LUCA GUASTINI – VITERBO – TLa farina di ceci è molto utilizzata nella cucina mediterranea,  sono celebri le panelle
Tarquinia, il candidato sindaco Moscherini: “Ultimi ritocchi al programma per accogliere le proposte dei cittadini”LEGGI TUTTO
TARQUINIA ( Viterbo) – Riceviamo dal Comitato Elettorale, Gianni Moscherini Sindaco e pubblichiamo: “A Gianni Moscherini piace fare le cose
Elezioni amministrative a Civita Castellana, la Lega pronta ad una quarto candidato in accordo con la coalizioneLEGGI TUTTO
di WANDA CHERUBINI- VITERBO- L’incontro di questo pomeriggio della Lega ha messo in evidenza anche la situazione di Civita Castellana