Buon 2022 da Tuscia Times!

di WANDA CHERUBINI-

VITERBO- Cari amici lettori, un altro anno sta per volgere al termine ed è tempo di bilanci anche per la nostra redazione. Abbiamo trascorso un 2021 pieno di notizie riguardanti purtroppo questo virus che pare ancora non darci tregua, seguendo tutti gli sviluppi del Covid, male sconosciuto, con cui abbiamo dovuto imparare a convivere da ormai due anni. La notizia dei vaccini ci aveva dato molte speranze, ma poi con le varianti, l’ultima, la Omicron, che stiamo subendo, abbiamo dovuto constatare che anche i vaccinati ahimè si ammalano e possono contagiare, anche se, come confermano i virologi, sono proprio i vaccini ad evitare ai più di ricorrere agli ospedali ed alle terapie intensive. Il Covid ha ridisegnato le nostre vite, stravolto le nostre abitudini e tuttora ci impone regole che dobbiamo rispettare per il bene nostro, ma soprattutto di chi ci sta vicino.

Quest’anno si conclude anche con la caduta dell’amministrazione Arena, con la città di Viterbo che proprio a Natale si è svegliata senza più un sindaco, con Lega e Fdi che insieme alla minoranza ha sfiduciato il sindaco dopo che in Provincia il partito del primo cittadino, Forza Italia, si è schierato con il Pd a sostegno del candidato Alessandro Romoli, portandolo alla vittoria. La città dei Papi ora si ritrova con un commissario prefettizio, la dott.ssa Scolamiero, in attesa delle prossime elezioni, certamente in un periodo delicato, con i contagi che anche nella Tuscia hanno ripreso a correre in questi giorni. Tuscia Times ha sempre seguito tutte queste vicende, arricchendosi quest’anno di nuovi collaboratori, a cui va il mio ringraziamento e ricevendo anche da Giovanni Arena, prima che la sua amministrazione cadesse, l’attestato di civica benemerenza “per lo spirito di servizio dimostrato durante l’emergenza sanitaria da Covid-19. Sempre in prima linea per testimoniare con parole ed immagini la drammaticità di una malattia sconosciuta e letale”.

Per me personalmente il 2021 si conclude con un matrimonio, la nomina a presidente dell’Ucsi (Unione cattolica stampa italiana) di Viterbo e la comunicazione di aver vinto un premio giornalistico del Corecom Lazio “Fratelli tutti 2021” con la premiazione che si terrà a febbraio presso il consiglio regionale del Lazio. L’augurio che faccio a voi, cari lettori ed a noi tutti è che questo 2022 porti davvero maggiore serenità, che ci faccia uscire dall’incubo Covid, riportandoci ad una certa “normalità”, che non sarà mai come quella pre- Covid, ma che comunque ci permetterà di nuovo di guardare con fiducia al futuro, che oggi ci appare troppo incerto. Auguro questo e tanta salute a voi tutti. Tuscia Times cercherà sempre di informarmi al meglio anche per il prossimo anno e a febbraio festeggerà con tutti voi 10 anni dalla sua realizzazione. E’ soprattutto grazie a voi ed ai nostri cari e stimati sponsor se siamo riusciti a raggiungere questo importante traguardo! Grazie ancora e buon 2022 a tutti voi!

Print Friendly, PDF & Email