Caffeina Christmas Village 2018, domani l’inaugurazione con la fattiva collaborazione del Comune

di WANDA CHERUBINI –

VITERBO – Verrà inaugurato domani, alle ore 18, in piazza del Gesù,  il Caffeina Christmas Village, giunto alla terza edizione, che animerà il centro storico di Viterbo e resterà aperto fino al 6 gennaio 2019. Tante le novità, illustrate questa mattina nel corso di una conferenza stampa alquanto allegra, che ha anticipato il clima di festa, presso la sala consiliare del Comune di Viterbo dal direttore artistico e presidente della fondazione Caffeina, rispettivamente Filippo Rossi ed Andrea Baffo, insieme ad Andrea Radanich, responsabile degli allestimenti, alla presenza del sindaco Giovanni Arena e degli assessori comunali Alessia Mancini e Marco De Carolis.

La prima novità evidenziata è la sinergia instaurata tra Caffeina e Comune per realizzare un evento natalizio attrattivo in grado di portare delle ricadute economiche importanti per la città. Il villaggio natalizio di Caffeina si arricchirà, infatti, quest’anno anche di altre attrazioni pensate e volute dal Comune e da altre associazioni, con l’obiettivo di creare una grande manifestazione di Natale per Viterbo.

“E’ questa una terza edizione che cambia il passo – ha esordito Baffo – grazie ad un lavoro di squadra vero svolto con il Comune. Non sarebbe stato possibile, altrimenti, realizzare questa terza edizione. Il Comune ha pensato veramente di realizzare un Natale per la città. Chiunque verrà  a Viterbo avrà un’offerta enorme, avrà una città che davvero sa festeggiare il Natale. Abbiamo lanciato questa sfida: diventare la città di Natale più attrattiva d’Italia. Caffeina ha le sue

Mancini

attrazioni e grazie alla sinergia con il Comune ed altri operatori siamo riusciti ad allargare queste attrazioni con la pista del pattinaggio, il bosco di Natale in piazza del Comune, il mercatino al Sacrario, le giostre per i bambini in piazza Unità d’Italia, le luminarie in centro, la mostra di Tutankamon e quella allestita dalle suore di S. Rosa. Tutto ciò  a sistema. Il sindaco ha avuto  la follia di credere in Caffeina.  Stiamo lavorando da più di quattro mesi con gli assessori De Carolis e Mancini insieme al sindaco per questa offerta del Natale, avendo in cabina di regia l’amministrazione comunale”.

Il primo cittadino ha confermato questa collaborazione ed ha aggiunto: “Siamo riusciti ad integrare una manifestazione che non si è riusciti a far capire prima fino in fondo. A tal fine abbiamo provveduto all’immediata pulizia delle strade e delle piazze e non solo. Caffeina ha collaborato poi

Radanich

con altre realtà. Non abbiamo detto di no a nessuno. E’ un’offerta importante per tutti i gusti: si va dall’aspetto culturale a quello ricreativo con un grande coinvolgimento delle famiglie che verranno da ogni parte d’Italia. Tutte le strutture ricettive saranno al completo. Un plauso va anche al teatro Caffeina che sta diventando parte integrante  della città. Su ciò l’amministrazione non può fare altro che  essere partecipe. Siamo orgogliosi di questo tipo di iniziative”.

La parola è andata all’assessore De Carolis che ha affermato: “Questa è la terza edizione del Christmas Village. Due anni fa non si parlava di Natale a Viterbo. Si tratta di un beneficio importante per la città. Ci sono poi anche tante altre realtà che partecipano al Christmas Village e lo stesso Comune ha voluto arricchire l’offerta con altre iniziative. Penso che il prossimo anno il pacchetto sarò ancora più ricco. Come Comune ci siamo dedicati all’abbellimento della città e voi siete stati l’input di tutto ciò. Mi complimento con voi”.

L’assessore Mancini  si è dichiarata la prima fan del Caffeina Christmas Village perchè fa vivere la città  in un modo eccellente. “Viterbo si anima di bimbi che vivono il Natale in un modo nuovo – ha affermato – Il mio assessorato ha soltanto portato il mercatino del Natale e le giostre dei bambini in piazza dell’Unità d’Italia”. Mancini ha poi evidenziato il grande apporto in termini di ricadute economiche dell’evento: ” L’imposta di soggiorno  nasce nel 2015, Caffeina nel 2016, quindi, possiamo valutare l’apporto dato dalla manifestazione questa città. Quest’anno faremo un nuovo punto della situazione. Sappiamo che già le strutture ricettive sono quasi tutte piene“.

Andrea Radanich ha ringraziato gli artigiani e gli operai  che si sono adoperati per realizzare tutti gli allestimenti.

“Il Comune  si è cimentato nel ruolo di organizzatore, mettendo a sistema cose che già esistevano

baffo-e-de-carolis

ed aggiungendone altre – ha rimarcato Baffo- I singoli da soli non sanno da dove partire. Se Caffeina ha un merito è quello che abbiamo dimostrato che può esserci il coraggio di crederci e costruire una tradizione dal nulla. Il Comune ha anche organizzato per quest’anno un Capodanno in piazza”.

Si è, quindi, incentrata l’attenzione sul villaggio natalizio, la cui biglietteria centrale sarà collocata in piazza del Gesù. Il biglietto costerà 15 euro, ma è possibile avere una riduzione di 3 euro andando sul sito del Caffeina Christmas Village.  Si possono anche avere dei biglietti d’ingresso per singole attrazioni.

Le attrazioni principali sono:  la Casa di Babbo Natale che torna nel palazzo degli Alessandri in piazza San Pellegrino, la Posta dei bambini, in piazza Scacciaricci,  la biblioteca fantastica, sempre in piazza Scacciaricci, il villaggio degli Elfi, presso la ex Zaffera ed il presepe a Palazzo dei Papi. Tutte le attrazioni saranno al chiuso. Dal lunedì al giovedì e fino al 20 dicembre le attrazioni resteranno aperte dalle ore 14 alle 20. Venerdì, sabato e domenica e dal 22 dicembre fino al 6 gennaio le attrazioni saranno aperte dalle ore 10 alle 20.

Il Caffeina Christmas Village è stato pubblicizzato a Roma, Terni  ed in tutta la provincia ed, infine, con un’ampia campagna su Facebook.

Per quanto concerne la viabilità  nel periodo che va dal 23 novembre 2018 fino al 6 gennaio 2019, dalle ore 10,30 fino alle ore 21 sarà interdetto il parcheggio a qualsiasi tipologia di veicolo ed istituito il divieto di sosta con rimozione coattiva su piazza San Lorenzo, via San Lorenzo, via Cardinal La Fontaine (tratto compreso tra via S. Lorenzo e via del Gonfalone), via  del Ginnasio, via Macel Maggiore, piazza don Mario Gargiuli, piazza San Carluccio, via Pietra del Pesce, piazza della Morte, piazza del Gesù, via dei Pellegrini, via San Pellegrino e piazza San Pellegrino.

Dalle ore 10, 30 alle ore 20 limitatamente ai giorni: 24, 25 e 30 novembre, 1-2-7-8-9-14-15-16 dicembre 2018 e nel periodo dal 21 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 ad esclusione dei veicoli in uso ai residenti delle aree interessate viene interdetta la circolazione veicolare.

Dal 23 novembre al 6 gennaio 2019 la circolazione veicolare potrà essere interdetta su via Cavour, con le deviazioni in via Saffi e via delle Fabbriche ed in via Annio o all’occorrenza sarà disposta la chiusura di Porta Romana con l’interdizione a circolare in via Garabildi, disponendo le opportune deviazioni in viale Raniero Capocci, via S. Maria in Gradi e via Diaz.

Filippo Rossi ha ringraziato Gianfranco Anselmi, considerato il suo condirettore artistico, Maria Rita De Alexandris e  Nadia Palozza per l’allestimento degli interni.  Sulle attrazioni ha riferito che sono tutte speciali, come il presepe, a Palazzo dei Papi, bello lo scorso anno, ma quest’anno ancora di più. “Quest’anno sarà un’avventura esistenziale, costruito  a dimensioni 1 a 1 . Per la Casa di Babbo Natale sono contentissimo che torna  al suo posto, che è una delle cartoline di Viterbo. Inoltre sulla balconata del palazzo degli Alessandri sarà installata un’orchestra meccanica con animali che suonano. Infine, la biblioteca dei bambini, nata in una notte ed il villaggio degli Elfi che nella nuova location offre non solo un percorso perfetto all’interno del villaggio, creando un bel gioco di prospettive estetiche, ma anche perchè, a differenza dello scorso anno, sarà interamente al coperto.  Un ringraziamento anche ad Irene Temperini, presidente della pro loco di Viterbo, per le attrazioni in più che arricchiscono il programma”.

Rossi ha anche evidenziato come  presso il teatro Caffeina ci sarà il Cinema incantato per tutta la famiglia, al solo costo di 1 euro a persona, se in possesso del biglietto del Caffeina Christmas Village, oppure di 2 euro. Due le programmazioni giornalieri per ben 46 giorni.

Per il presepe, infine, i ringraziamenti sono andati al Museo delle arti e tradizioni popolari di Canepina, a Caiazza che ha fornito una quantità meravigliosa di materiale ed alla ditta Orsolini per il mobilio.

Per quanto riguarda la possibilità di lavorare come figuranti al villaggio di Natale è possibile ancora fare domanda scrivendo alla mail: caffeinachristmas@caffeinacultura.it.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Bengasi Battisti incontra la Commissione ambiente della Camera a sostegno dell’acqua pubblicaLEGGI TUTTO
VITERBO – Dichiarazione di Bengasi Battisti, consigliere comunale, membro del Direttivo nazionale Associazione Comuni virtuosi, portavoce enti locali per l’acqua
La Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare in sostegno del’Emporio Solidale di ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO- 614 chilogrammi di generi alimentari e prodotti per l’igiene! Questo è la straordinario risultato della raccolta alimentare delle donne e
Treni, il pendolare Tozzi:”I nostri treni veloci con il nuovo orario acquistano 10 minuti in più”LEGGI TUTTO
ORTE (Viterbo) – Riceviamo da Luigi Tozzi, pendolare di lungo corso e pubblichiamo: “Cara Redazione, chiedo ancora ospitalità al vostro giornale
Alla palestra Invictus Gym non ci si ferma mai. Ecco l’esibizione di NataleLEGGI TUTTO
di EMANUELE FARAGLIA – VETRALLA (Viterbo) – L’esibizione di Natale della palestra Invictus Gym di Vetralla sarà un evento da
Caporalato, Cenni (Pd): “Governo intende rinnovare protocollo 2016?”LEGGI TUTTO
ROMA – “Concordo con l’istituzione del tavolo sul caporalato, prevista dal decreto fiscale, e con l’intenzione del ministro Di Maio
L’AISM dona due presepi al Comune: sindaco Arena e assessore Sberna ringrazianoLEGGI TUTTO
VITERBO – In occasione del 50° anniversario della costituzione dell’AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla – la sezione provinciale viterbese
Successo per la prima tappa del Fit Junior Program tra sano sport e divertimentoLEGGI TUTTO
di F. BRUTI – VITERBO – Nel weekend di sabato 15 e domenica 16 si è svolta la prima tappa
Ronciglione, il sindaco Mengoni dice no alla chiusura del punto di primo interventoLEGGI TUTTO
RONCIGLIONE (Viterbo) – Il sindaco Mario Mengoni ha partecipato nella mattinata di ieri 17 dicembre ad una riunione con la
Vignanello, tutto pronto per l’originale Tombola ViventeLEGGI TUTTO
VIGNANELLO (Viterbo) – Tutto pronto, a Vignanello, per un appuntamento unico nel suo genere: quello con la Tombola Vivente Vignanellese.
Bagnaia, il 21 dicembre la presentazione del libro sui VenerabiliLEGGI TUTTO
BAGNAIA (Viterbo) – La storiografia di Bagnaia si arricchisce di un nuovo libro. Venerdì 21 dicembre alle ore 18,30 nella