Cala il sipario sul “Dante in Tuscia tour” di Rescifina

“Peccati di gola e morti per fame”: ieri sera, nella bellissima location di Palazzo Gentili, è andata in scena l’ultima tappa del ‘Dante in Tuscia Tour’. dante in tuscia tour

Ancora una volta Giuseppe Rescifina, volto e anima della piacevole iniziativa culturale, è riuscito a catturare l’attenzione dei presenti con approfondimenti capaci di stimolare curiosità e rinnovato interesse per quella Commedia divina

nata dal genio del padre della nostra lingua.

Dai Monti Cimini probabile selva oscura, a Papa Martino IV, ghiottone illustre di anguille del lago di Bolsena, passando per il conte Ugolino della Gherardessa, nel’angolo dell’Inferno canto di dolore e tristezza, le attente e coinvolgeniti declamazioni firmate Rescifina hanno rapito il pubblico.

‘Dante in Tuscia Tour’ è stato realizzato in collaborazione con l’associazione culturale ‘La Ginestra’, evento fortemente voluto dal  presidente Raffaele Donno, nonché accompagnatore alla chitarra, e Laura Ciulli, vice presidente, presentatrice delle serate e Archeotuscia. 

   

Leave a Reply