Calcio, Viterbese- Juve Stabia, i commenti post partita

di ALESSANDRO PIERINI –

VITERBO – Di seguito i commenti post partita di Viterbese- Juve Stabia. Parla Simone Sini, capitano della Viterbese: “È stata una partita simile all’andata, abbiamo perso 4-0 e ci dispiace. In varie occasioni ci siamo allungati troppo. Quando si perde così, si deve migliorare tanto. Loro sono forti, scaltri, sappiamo cosa stanno facendo. Ci aspettavano per ripartire veloci.
Dopo una sconfitta del genere è positivo rigiocare subito per ripartire. Reggina prossimo avversario difficile? Meglio adesso che più tardi.”
Dichiara Stefano Sottili, allenatore della Viterbese: “Intanto voglio dire che non ho detto che il gol della Reggina era in fuorigioco. È importante sottolinearlo. Fotocopia di Castellammare di Stabia? Molto simile. Loro mi hanno impressionati più oggi che all’andata. Ti danno l’impressione proprio di essere una squadra forte, che sa difendere bene e colpirti al momento giusto. Hanno una grande dose di autostima.
Il gol all’inizio? Ha influito, però sono abili. Non è un caso che abbiano numeri importanti.
Loro giocavano raccolti in fase di non possesso e poi attaccare l’avversario. Ci hanno messo in difficoltà.

Fabio Caserta

In fase di impostazione non mi è piaciuto la ricerca della palla su Saraniti. Siamo stati troppo frettoloso dalla tre quarti. Errori sulla verticalizzazione o nel gioco commessi anche da giocatori di qualità. Abbiamo attaccato poco il primo palo e nell’area di rigore non siamo stati incisivi ed efficaci. È una lacuna che dobbiamo colmare.
Ci tengo a ringraziare i ragazzi della Curva Nord che a fine partita ci abbiano dimostrato ancora la volta il loro sostegno nonostante un passivo pesante. Voglio sottolinearlo, è importante.
Partita di mercoledì? Preparare la partita ogni tre giorni è complicato, cominceremo a farlo sapendo domani chi è disponibile.”

Dice Fabio Caserta, allenatore Juve Stabia: “Avevo visto bene i ragazzi al rientro dalle vacanze ed hanno fatto bene. Sono professionisti e si vede, volevano subito tornare in campo. Questa vittoria è un bel segnale. Ho una rosa ampia e posso scegliere. Questa tappa come decisiva? No, mancano tante partite. Noi parliamo solo di noi stessi, i risultati degli altri è ancora presto per parlarne.
La Viterbese? Per me è un’ottima squadra, sa giocare bene ed oggi siamo stati bravi noi.

Simone Sini

Sapevamo che sugli esterni hanno giocatori forti ed abbiamo cercato di limitarli. I miei ragazzi hanno fatto bene.
Ora prepariamo la partita di Potenza, ci sono tre giorni per prepararla.”

Aggiunge El Ouazi Bruno, centrocampista Juve Stabia: “”Sono contento della vittoria. Il mister programma allenamenti duri, è rigido ed esigente. Noi non vedevamo l’ora di entrare in campo e ci siamo allenati bene. Vogliamo continuare a fare bene.
Castellammare di Stabia è una piazza importante ed è importante essere sempre pronti.

El Ouazi Bruno

Personalmente devo dimostrare di meritare.
Abbraccio di Paponi? La forza di questa squadra è il gruppo. Sono orgoglioso di far parte di questa squadra.”
Conclude Fabio Caserta, allenatore Juve Stabia: “Avevo visto bene i ragazzi al rientro dalle vacanze ed hanno fatto bene. Sono professionisti e si vede, volevano subito tornare in campo. Questa vittoria è un bel segnale. Ho una rosa ampia e posso scegliere.
Questa tappa come decisiva? No, mancano tante partite. Noi parliamo solo di noi stessi, i risultati degli altri è ancora presto per parlarne.
La Viterbese? Per me è un’ottima squadra, sa giocare bene ed oggi siamo stati bravi noi. Sapevamo che sugli esterni hanno giocatori forti ed abbiamo cercato di limitarli.
I miei ragazzi hanno fatto bene. Ora prepariamo la partita di Potenza, ci sono tre giorni per prepararla.”
Gli fa eco Clemente Filippi, dg della Juve Stabia: “Onestamente sembrava di giocare in casa per il colpo d’occhio che i nostri tifosi offrivano. La nostra squadra sa offrire continuità.

Clemente Filippi

Noi non facciamo una corsa su altri, abbiamo un vantaggio importante, ma pensiamo partita per partita. Fa piacere avere uomini a disposizione della Juve Stabia.
Quando si vince i meriti si distribuiscono per tutti, ma i principali artefici sono i calciatori. Anche chi sta in panchina partecipa molto. C’è gruppo. Tutte le componenti sono importanti e stanno funzionando bene. Il mercato è chiuso. Mancano 16 gare, è lunga.”

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Viterbo unita contro la mafia, senza se e senza maLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Questa è una giornata storica di resilienza per Viterbo che scende in piazza
A Bagnoregio borse di studio di 200 euro per i ragazzi delle scuole secondarieLEGGI TUTTO
BAGNOREGIO ( Viterbo) – Borse di studio per i ragazzi della scuola secondaria. Gli studenti residenti a Bagnoregio, con Isee
Cavese-Viterbese sulla web radio “Diretta Sport Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 17 Febbraio dalle ore 14,00 nuovamente con i gialloblù sulla WEB-RadioVisione www.direttasportviterbo.it e su Tele Lazio Nord
“Manipolarte”, grande successo per il laboratorio al Museo della Ceramica della TusciaLEGGI TUTTO
VITERBO – L’iniziativa didattica dei laboratori “Manipolarte”, proposta dal Museo della Ceramica della Tuscia, ha avuto un grandissimo riscontro, registrando
Under 16 Elite, la Volley Ball Club Viterbo in finaleLEGGI TUTTO
VITERBO – Superando 3/1 Volley Anguillara la Vbc Viterbo si aggiudica la semifinale di ritorno e conquista l’accesso alla finalissima
Volley, in casa le squadre maggiori della Vbc ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO – Doppio appuntamento con il volley regionale questo week-end al PalaVolley di via Gran Sasso. Questa sera (sabato 16)
A Viterbo una targa in ricordo del giornalista Gianfranco FaperdueLEGGI TUTTO
VITERBO – Erano i primi giorni di ottobre del 2018 e stava per lasciarci a 80 anni Gianfranco Faperdue. In
“CasAmica Onlus” cerca volontari a RomaLEGGI TUTTO
ROMA – CasAmica Onlus – organizzazione di volontariato che da oltre 30 anni accoglie i malati costretti a spostarsi in
Se n’è andato il giovane Luca Scarponi, stroncato da una malattiaLEGGI TUTTO
di MARINA CIANFARINI – VITORCHIANO ( Viterbo) – Aveva gli occhi ardenti di vita, Luca Scarponi, volato via a causa
Mafia, Signori (Confartigianato): “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la necessità di un solo giorno”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Stefano Signori (Presidente Confartigianato Imprese di Viterbo) e pubblichiamo: “L’impegno che oggi assumiamo non rappresenta la