Campionato seconda categoria (girone A) Vrtus Acquapendente – Bolsena Asd 0-1

Virtus Acquapendente – Bolsena Asd 0-1

VIRTUS ACQUAPENDENTE: Montagnoli, Ronca, Carletti, Palumbo, Federico Galli (75° Stabile), Marziali, Serafinelli, Eugeni, Bigerna, Filippo Galli (65° Pasquini), Ambrosini (75° Campana) A DISPOSIZIONE: Pifferi, Crisanti ALLENATORE: Cozza BOLSENA ASD: Corazzini,palla2 Lupino, Pelosi, Moroni, Bacocco, Ceccariglia, Peparello, Marianello (19° Lolli), Tupu, Puri (32° Leonardo Cavalloro), Simulete A DISPOSIZIONE: Jacopo Cavalloro, Capretti, Felicetti ALLENATORE: Dottarelli ARBITRO: Venanzi di Viterbo MARCATORI: 73° Simulete (Bolsena Asd) NOTE: Espulsi al 94° RONCA (VIRTUS ACQUAPENDENTE), Simulete (Bolsena Asd). Ammoniti 63° Moroni (Bolsena Asd), 67° FEDERICO GALLI (VIRTUS ACQUAPENDENTE), 73° MONTAGNOLI (VIRTUS ACQUAPENDENTE), 88° Leonardo Cavalloro (Bolsena Asd), 95° BIGERNA (VIRTUS ACQUAPENDENTE)

Con il miserissimo bottino di solo tre conclusioni a rete in novanta minuti, il Bolsena Asd centra la più immeritata delle vittorie. Dopo la pericolosa punizione di Ceccariglia ed il forzato avvicendamento per infortunio nel giro di tredici minuti di Marianello e Puri, i lacuali scompaiono

letteralmente per tutto il primo nella parte avanzata del reparto di gioco. Dalle perfette sciabolate del metronomo di centrocampo Filippo Galli, hanno “ouverture aquesiana” quattro nitide occasioni da rete. Al 20° ci prova Eugeni. Ma la sua semirovesciata è fuori. Al 25° occasionissima sui piedi di Eugeni. Ma Corazzini si salva di piede. Al 34° Eugeni protagonista nelle vesti di assist-man. Sul suo cross il colpo di testa di Ronca finisce di poco alto. Al 43° è ancora Ronca a provarci da fuori area. Ma la conclusione è bloccata da Corazzini. Spinta da un Eugeni in splendida ascesa per movimenti senza palla, la Virtus alza l’asticella qualità di gioco nella ripresa. E’proprio Eugeni al 46° a dare l’illusione ottica della rete. Ma la palla finisce fuori. Al 54° superoccasione per il giovane ma già talentuoso Bigerna. A tu per tu con Corazzini manda di poco a lato. Alla seconda ripartenza positiva di tutta la gara il Bolsena Asd passa in vantaggio con Simulete. La beffa non priva di mordente una formazione aquesiana che plasmata tatticamente con alcune innovazioni da Mister Cozza, da il via a venti minuti appassionati e brillanti. All’81° ancora in evidenza il difensore Ronca: la sua palla finisce di poco fuori. All’83 lancio illuminante di Palumbo spostato in occasione in posizione avanzata. La palla finisce ad Eugeni che a porta vuota spara alto. All’86° gran percussione di Stabile. Ma la palla viene salvata sulla riga da un giocatore ospite. Ridotte in dieci per i cartellini rossi affibbiati a Simulete e Ronca (screzi ripetuti in campo), le due squadre si danno battaglia senza quartiere nei cinque minuti di recupero. Al 92° arriva la conclusione di poco fuori di Peparello mentre dall’altra parte si creano mischie controllate bene da Corazzini. Aquesiani di nuovo in campo Domenica 22 Dicembre alle ore 14.30 sul campo di una Nuova Ortana sconfitta per 3-1 dalla Nuova Bagnaia.

   

Leave a Reply