Cantando Natale, con l’Unione Musicale Viterbese

Cantando NataleL’Unione Musicale Viterbese “Adriano Ceccarini” ricorda il suo Maestro, Vincenzo Rivoglia, con una serie di concerti che celebrano le festività natalizie, in programma da domani fino al giorno dell’Epifania.

Doppio appuntamento domenica 15 dicembre a Viterbo, con una animazione musicale mattutina a “Viterbo sotterranea”, in Piazza della Morte, alle ore 11.30,e un concerto pomeridiano, alle 17.30, nella chiesa di Sant’Andrea apostolo, nel quartiere di Pianoscarano.

ceccarini e don robertoGli appuntamenti proseguiranno domenica 29 dicembre a Ischia di Castro, paese natale del Maestro Rivoglia, con un altro concerto natalizio nella chiesa di Sant’Ermete alle ore 18.30, per concludersi il 6 gennaio alle 18.45 ancora a Viterbo, nella chiesa di Santa Maria della Verità con il tradizionale evento “Arrivederci Natale”. rivoglia

L’ensemble corale viterbese, con questa rassegna intitolata “Cantando Natale”, prosegue la sua prestigiosa attività, sotto la direzione di un altro valente musicista, don Roberto Bracaccini, che ha accolto l’eredità del Maestro Rivoglia del quale sta curando la pubblicazione integrale delle Opere. Il programma dei concerti comprende, infatti, prevalentemente brani di Vincenzo Rivoglia, carismatico e indimenticabile direttore che ha guidato l’Unione Musicale Viterbese dal 1978 all’aprile scorso ed eccelso compositore. Verranno proposti brani originali, elaborazioni e rivisitazioni di canti della tradizione natalizia e spirituals.

 oppressit

Unione Musicale Viterbese “Adriano Ceccarini”

L’Unione Musicale Viterbese ‘Adriano Ceccarini” è un coro polifonico che si è costituito nel 1969 ed è attualmente composto da circa 35 elementi. Esegue un repertorio che spazia dal gregoriano e dalla polifonia medievale e rinascimentale a quella barocca, per arrivare alla musica più moderna, ai canti popolari, agli spirituals, ai gospels e alla musica contemporanea. Nel corso degli anni ha tenuto concerti in numerosissime città d’Italia e all’estero (Stati Uniti, Israele, Polonia, Australia, Germania, Repubblica Ceca) e ha partecipato a manifestazioni musicali varie, tra cui Concorsi Corali, Eventi internazionali, Festival di Musica Corale e celebrazioni liturgiche presiedute da S.S. Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. Recentemente (ottobre 2012 e gennaio 2013) ha eseguito in prima esecuzione assoluta la Cantata per Soli, coro e orchestra “Oppressit me dolor” e la “Piccola cantata di Natale” per Soli e Piccola Orchestra del Maestro Vincenzo Rivoglia, Direttore della formazione vocale dal 1978 ceccarini Copiaall’aprile 2013.Dopo la scomparsa del suo Direttore, l’Unione Musicale Viterbese “Adriano Ceccarini” continua la sua prestigiosa attività sotto la direzione del M° don Roberto Bracaccini.

coro ceccarini

 

Roberto Bracaccini Presbitero della Chiesa di Viterbo. Ha compiuto gli studi musicali in Flauto traverso, organo e Musica corale e corsi di perfezionamento in Musica Sacra e canto Gregoriano. Dal 1995 al 2000 è stato Organista presso la basilica di S. Flaviano in Montefiascone, dove negli stessi anni ha fondato e diretto il Coro polifonico. In occasione dell’Anno Giubilare del 2000 ha rifondato, dopo 60 anni di inattività, la Cappella Musicale della basilica Cattedrale di Viterbo della quale è Maestro e Direttore. In qualità di Direttore dell’Ufficio Liturgico Diocesano e Responsabile della Commissione di Musica Sacra ha curato e diretto 3 Raduni diocesani di Corali polifoniche, la Compilazione del Repertorio Diocesano di Canti liturgici, l’animazione musicale di tutte le Celebrazioni diocesane e la Celebrazione Eucaristica in occasione della visita di S.S. Benedetto XVI a Viterbo e Bagnoregio (2009). E’ autore di composizioni vocali e strumentali, specialmente per il servizio liturgico della Cattedrale, e di trascrizioni e rielaborazioni in particolare degli antichi repertori liturgici del nostro territorio. Dall’ Anno accademico 2012-2013 è docente di Musica Sacia presso l’Istituto teologico “S. Pietro” di Viterbo. Dal 2003 è collaboratore stabile dell’Unione Musicale viterbese “A. Ceccarini” in qualità di accompagnatore. Ha diretto le prime esecuzioni della Cantata “Oppressit me dolor” e della “Piccola Cantata di Natale” per Soli, Coro e orchestra di Vincenzo Rivoglia, delle quali ha realizzato anche le relative orchestrazioni. Dall’aprile 2013 ha assunto la Direzione del Coro dell’Unione Musicale Viterbese “Adriano Ceccarini”, raccogliendo I’eredità dell’indimenticabile amico e maestro Vincenzo Rivoglia, del quale sta curando Ia pubblicazione integrale delle sue Opere.

 

   

Leave a Reply