Capodimonte nell’anno di Giulia Farnese

CAPODIMONTE (Viterbo)- A Capodimonte iniziano oggi venerdì 22 marzo, le celebrazioni per il V centenario della morte di Giulia Farnese. Alle ore 10,00 Educational presso la Scuola Primaria U. Pannucci con la presentazione della storia illustrata di Roberta Mezzabarba “I QUADERNI DELLA TUSCIA – Capodimonte: una Rocca, due Belle e una Bestia” che verrà donato dall’amministrazione comunale a tutti gli alunni.
Nel pomeriggio dalle ore 17 presso le Ex Scuderie Farnesiane si alterneranno scrittori, scultori, compositori e artisti teatrali ispirati dalla figura di “Giulia la Bella”. La scrittrice Roberta Mezzabarba presenterà il suo romanzo “IULIA FARNESIA – Lettere da un’anima”, seguirà il disvelamento del mezzobusto di Giulia Farnese realizzato dal Maestro Francesco Maria Capotosti. La serata si concluderà con il brano per chitarra sola “Iulia Mirada” composto dal Maestro Tiziano Grossi e con la rappresentazione teatrale in costume con narrazione scenica seguita da danze e musiche rinascimentali.
Vi aspettiamo a questo primo appuntamento culturale, ricordandoVi che la partecipazione è gratuita.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE