Carabinieri, diversi arresti nel weekend per spaccio, furto e resistenza a pubblico ufficiale

Nell’ultimo weekend i carabinieri della compagnia di Ronciglione nel corso di specifici servizi finalizzati a contrastare i reati contro la persona ed il patrimonio nonché il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti hanno arrestato acarabinieri-auto Caprarola per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale un pregiudicato di 43 anni del posto. Intervenuti presso il bar “La Fenice” su richiesta degli avventori che l’uomo infastidiva con insulti, i militari venivano aggrediti con calci e pugni durante l’identificazione; dopo reiterati tentativi di divincolarsi l’uomo è stato immobilizzato e tratto in arresto.

Nel corso colluttazione uno dei militari ha riportato lesioni lievi. Sono stati, invece, denunciati: a Bassano Romano un 63enne autista di scuolabus di Sutri, per furto aggravato poiché trovato in possesso di una tanica di gasolio asportato poco prima da uno scuolabus parcheggiato all’interno di un’area di proprietà comunale adibita a parcheggio veicoli; ad Oriolo Romano un rumeno di 25 anni, residente a Manziana, per falsità materiale commessa da privato ed uso di atto falso, in quanto circolava con il certificato assicurativo dell’autovettura in uso risultavano palesemente contraffatto; a Sutri, due ventenni per detenzione e porto abusivo di coltello di genere proibito nonché un operaio romano di 21 anni che, trovato in possesso di un grammo hashish, è stato segnalato per l’uso personale di stupefacenti.

   

Leave a Reply