Casa Famiglia Padre L. Monti, Ugl Sanità: “Lavoratori senza stipendi e tredicesima”

ROMA – “Chiediamo un intervento immediato dei vertici della Congregazione dei Figli dell’Immacolata Concezione in merito alla mancata erogazione degli stipendi di dicembre e delle tredicesime ai lavoratori della Casa Famiglia ‘Padre Luigi Monti’ per malati di Aids a La Storta”.

E’ la richiesta del segretario provinciale dell’Ugl Sanità di Roma, Gianluca Giuliano, e del coordinatore regionale della Federazione per la Fondazione L.M. Monti, Cristian Sangermano, che esprimono “forte preoccupazione per i sacrifici che ancora una volta vengono chiesti ai dipendenti della struttura sanitaria, nonostante le già tante difficoltà sostenute ogni giorno per offrire cure e assistenza alle decine di pazienti, alcuni dei quali in fase terminale, ospitati nella Casa Famiglia”.

“Siamo pronti a mettere in campo tutte le iniziative che si renderanno necessarie – concludono i sindacalisti – affinché ai professionisti che operano nella struttura venga corrisposto quanto spetta loro di diritto”.

 

Print Friendly, PDF & Email