Castel Sant’Elia: festa di Maria SS. “ad Rupes” e 100 anni dell’approvazione Canonica della Congregazione di San Michele Arcangelo

CASTEL SANT’ELIA (Viterbo) – Domenica 12 settembre, al Santuario di Castel S. Elia, ai piedi della Madonna “ad Rupes” patrona della Diocesi di Civita Castellana, si riunisce la Comunità intera, religiosa e civile, per celebrare con l’Eucaristia il rendimento di grazie, dando il segno più vero ed autentico di una Chiesa diocesana viva ed impegnata, in comunione con il proprio vescovo Mons. Romano Rossi, che in merito alla situazione emergenziale così si è espresso: «In quest’ora non facile vorremmo mettere nelle mani della Madre di Dio le nostre speranze e le nostre preoccupazioni, insieme a quelle della nostra gente».
La devozione a Maria Ss.ma “Ad Rupes” diventa, espressione autentica di fede della Comunità diocesana che crede; è la testimonianza di un popolo che sa pregare come la Santa Madre Chiesa insegna.
Per la comunità dei Micaeliti, questa data è motivo di festeggiare per i 100 anni dell’approvazione Canonica della Congregazione di San Michele Arcangelo, fondata dal sacerdote polacco Bronislao Markiewicz, discepolo di san Giovanni Bosco. Papa Francesco in un messaggio inviato a Padre Dariusz Wilk, Superiore Generale della Congregazione di San Michele Arcangelo, in occasione del Centenario dell’approvazione canonica della Congregazione, afferma: «Mentre mi compiaccio per tutto quello che avete fatto in questi decenni in favore dell’infanzia abbandonata, vi invito a proseguire con rinnovato entusiasmo nell’impegno educativo per coloro che spesso nessuno vuole accogliere e difendere, attraverso le scuole, gli oratori, le case famiglia, le case di accoglienza e le altre realtà assistenziali e formative» – e continuando, ancora – «L’eredità spirituale del Fondatore è stata vissuta con ardore apostolico dai suoi figli nell’arco di questi cento anni, adeguandola sapientemente alla realtà e alle nuove urgenze pastorali, anche a costo del dono supremo della vita come testimonia il martirio dei vostri Beati Ladislao Błądziński ed Adalberto Nierychlewski».
Le celebrazioni di domenica 12 settembre, Solennità di Maria SS. “ad rupes”, osserveranno il seguente orario: 8.00 – 9.30 – 11.30 – 16.30 – 17.45 – 19.00. Le Sante Messe verranno celebrate nella Basilica di San Giuseppe.
Alle ore 20.30 celebrazione Eucaristica nel viale del Santuario presieduta da S. E. Mons. Romano Rossi, Vescovo di Civita Castellana.

 

Print Friendly, PDF & Email