Castello di Santa Severa, boom del “Villaggio di Babbo Natale” conferma trend positivo 2018

CASTELLO DI SANTA SEVERA (Viterbo) – Sono stati più di 25.000 i visitatori del “Villaggio di Babbo Natale” allestito all’interno del Castello di Santa Severa dall’8 dicembre al 6 gennaio 2019. Oltre 40.000, invece, le presenze al Castello che ha visto anche triplicare, rispetto allo scorso anno, gli ingressi al sistema museale ospitato da complesso monumentale, con l’ostello affacciato sul mare che ha fatto segnare quasi sempre il tutto esaurito.

I numeri del “Villaggio di Babbo Natale”, progetto promosso dalla Regione Lazio e realizzato dalla Seven produzioni con il supporto diMetalux e Polyscenica e Thun, con la supervisione organizzativa di LAZIOcrea in collaborazione con Comune di Santa Marinella, MiBAC eCoopculture, arrivano dopo il bilancio lusinghiero della stagione estiva, con 12.000 spettatori agli eventi che hanno animato il Castello.

“Il successo del villaggio di Babbo Natale – dichiara il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti – è l’ulteriore conferma della forza di un progetto su cui questa amministrazione ha puntato sin dall’inizio e che ha restituito ai cittadini un bene pubblico trasformandolo in una risorsa per il territorio. Nel Castello abbiamo realizzato nuove aree museali, uno degli ostelli più belli del mondo, l’Innovation lab e abbiamo organizzato eventi pensati per tutti. L’altra scommessa era consolidare la presenza del pubblico in un luogo che, proprio per la sua collocazione eccezionale, poteva soffrire dei flussi legati all’andamento delle stagioni. I numeri del villaggio di Babbo Natale dimostrano che, anche in questo caso, abbiamo fatto la scelta giusta”.

Il “Villaggio di Babbo Natale” è stato un grande successo di pubblico, con tanti eventi dedicati ai più piccini, una pista di pattinaggio, artisti di strada, giocolieri e spettacoli di luci, che hanno richiesto il coinvolgimento, nell’organizzazione, di oltre 150 persone.

Inoltre, un mercatino natalizio ha offerto oggetti artigianali, dolciumi e street food preparato con prodotti tipici, tra le luci e le installazioni che hanno animato a festa cortili e piazze del castello.

Le attività del Castello di Santa Severa proseguono: per tutto il mese di gennaio sarà possibile visitare la mostra “Un nuovo Lazio”, dedicata ad oggetti per la casa realizzati da designer e produttori. Sono oltre trenta gli espositori appartenenti all’alto artigianato, alle PMI e alle nuove start up che presentano una vetrina di oggetti “speciali” ispirati al territorio e alla sua ricchezza storico artistica, realizzati in perfetto equilibrio fra tradizione e contemporaneità. La mostra è visitabile con il biglietto del museo.

Nel 2018 sono stati circa 50.000 i visitatori delle nuove aree museali allestite nel complesso monumentale e dell’Innovation lab, o che hanno soggiornato presso l’ostello affacciato sul mare, tutte strutture aperte dalla Regione Lazio nella primavera dello scorso anno, ai quali vanno aggiunte le presenze di coloro che vanno al castello senza visitare gli spazi museali.

Tutti i progetti realizzati al Castello di S. Severa sono promossi dalla Regione Lazio, in collaborazione con LAZIOcrea, Comune di Santa Marinella, MiBAC e Coopculture.

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
A Bomarzo un omaggio a Lucio Dalla, sabato 23 marzoLEGGI TUTTO
BOMARZO ( Viterbo) – Tutto pronto per domani sera per l’evento “Pafff Bum…ricordando Lucio” . A Bomarzo presso l’Associazione culturale
Volley femminile, la Vbc Viterbo ospita il Don OrioneLEGGI TUTTO
VITERBO – Il week-end delle formazioni Vbc inizia sabato alle 18.30 quando al Palavolley di via Gran Sasso la Polistampa
“Curarsi con i libri”, successo di pubblico alla Biblioteca di ValentanoLEGGI TUTTO
VALENTANO ( Viterbo) – Si è svolto con successo alla Biblioteca comunale di Valentano il progetto “Curarsi con i libri”
“Conosciamo la biblioteca del Museo della Ceramica della Tuscia”, domenica 24 marzoLEGGI TUTTO
VITERBO – Istituita con il DPCM del 15/7/2009, la Giornata Nazionale per la Promozione della Lettura si tiene il 24
Progetto “Spicciati”, Andrea Micci (Lega): “Creare ricchezza recuperando monetine. Confidiamo in una risposta anche da Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Andrea Micci (Coordinatore comunale Lega Viterbo) e pubblichiamo: “Ci sono circa 200 milioni di euro che
L’IC “Pietro Vanni” di Viterbo protagonista alle giornate Fai di primaveraLEGGI TUTTO
VITERBO – Gli studenti dell’IC “Pietro Vanni” di Viterbo protagonisti nelle giornate Fai di primavera in programmi questo weekend.  
Sesta motobenedizione in programma domenica 24 marzo, attenzione alla viabilitàLEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 24 marzo, in occasione della sesta motobenedizione, richiesta dal club motociclistico Desmotuscia, in programma a piazza San
Cavalieri del soccorso, dal 26 marzo al via le lezioni per diventare volontarioLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dall’associazione “Cavalieri del soccorso” e pubblichiamo: “Il 26 marzo 2019 presso i locali gentilmente messi a disposizione
Cyberbullismo, il presidente del Corecom Lazio Petrucci in audizione alla Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenzaLEGGI TUTTO
ROMA –  Il presidente del Corecom Lazio, Michele Petrucci, è stato ascoltato in audizione dalla  Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza,
Open day alla sede universitaria di CivitavecchiaLEGGI TUTTO
CIVITAVECCHIA (Roma) – L’Open Day della sede distaccata di Civitavecchia si è svolto alla presenza di numerosissimi giovani che hanno affollato