Cena solidale dell’Ail Viterbo, il 21 giugno

VITERBO – La solidarietà e la voglia di ritrovarsi si uniscono in occasione della Giornata nazionale contro i linfomi. Grazie all’Ail Viterbo che, per il 21 giugno, alle 19, al ristorante Acquarossa, organizza una cena solidale per raccogliere fondi, promuovere l’attenzione e l’informazione sulla cura delle malattie del sangue e far conoscere i grandi progressi della ricerca scientifica nello sviluppo di nuove terapie. All’iniziativa parteciperanno il presidente nazionale dell’Ail, Giuseppe Toro, la presidente dell’Ail Viterbo Patrizia Badini, il primario del reparto di ematologia dell’ospedale di Belcolle, dottor Roberto Latagliata, con la sua equipe. Sono stati invitati il direttore generale e il direttore sanitario dell’Asl di Viterbo, le dottoresse Daniela Donetti e Antonella Proietti. Due giovani racconteranno le loro esperienze nella lotta alla malattia, sottolineando l’importanza di avere una rete di assistenza adeguata nel difficile percorso di guarigione. La cena è aperta a tutti i volontari dell’associazione e a tutte quelle persone che vorrebbero conoscere la realtà dell’Ail Viterbo e sentono il bisogno di dedicarsi agli altri. Le prenotazioni sono aperte dal 13 giugno, tutti i giorni dalle 9 alle 13, chiamando allo 0761 324690.

Print Friendly, PDF & Email