Chiusura di sportelli bancari, la First Cisl Viterbo chiede istituzione di un tavolo provinciale permanente

VITERBO- Riceviamo dal segretario della First Cisl Viterbo, Alessandro Scorsini e pubblichiamo: “La First Cisl Viterbo ha chiesto, a seguito della presentazione dei nuovi piani industriali 2023 delle banche operanti sul territorio della Tuscia, che prevedono la chiusura di numerosi sportelli bancari anche in comuni con mono sportello, la possibilità di costituire un tavolo provinciale permanente per monitorare le ricadute occupazionali, economiche e sociali.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE