Ciclismo: la New Team Essebi festeggia il 2013 appena concluso e guarda con fiducia al futuro

Impegnato su più fronti, la New Team Essebi ha chiuso la stagione 2013 con piena soddisfazione e con un bottino di risultati di tutto rispetto celebrandoFesta-New-Team-Essebi-2013 i trionfi e con un brindisi augurale per la stagione ventura nella tradizionale festa che ha avuto luogo al ristorante Ponte Magno di Jesi (Ancona). Dall’anno 2010, i portacolori jesini stanno conquistando

sempre più la scena del ciclismo marchigiano grazie a un’idea di Sandro Senesi, Gianluca Brunelli ed Ernesto Sopranzetti che, accomunati dalla passione per le due ruote, hanno scelto di dare un nome al club prendendo come riferimento le iniziali dei tre cognomi. Ad oggi, i componenti che fanno parte del direttivo della squadra sono 7 con in testa il presidente Gianluca Brunelli, Sandro Senesi, Ernesto Sopranzetti, Pierpaolo Brandoni, Divisa-Ufficiale-2014Diego Marziani, Stefano Gambadori e Lucio Mazzarini. Nel 2013 sono state conquistate 6 vittorie assolute ripartite tra Helenio Mastrovincenzo (a segno in due occasioni) e un successo ad appannaggio di Sandro Senesi, Leonardo Topa, Ernesto Sopranzetti e Lucio Mazzarini. Luciano Gambadori ha vinto la classifica finale del Challenge Cancellara sotto l’egida della Uisp. Al Circuito degli Italici non è stata da meno la conquista del titolo di coppia del Circuito degli Italici “lui&lei” da parte di Roberta Chiappini ed Ernesto Sopranzetti. Non è stata da meno Teresa Vigorito che ha vinto il titolo regionale della specialità cronoscalata oltre alla classifica della Challenge Cancellara nel gentilsesso. Di rilievo anche il campionato Italiano Uisp cronosquadre a Pescara mentre nella stagione invernale del ciclocross in corso non sta deludendo le attese sullo sterrato Michela Spuri Silvestrini a segno di recente nella notturna di Corridonia e a Montesilvano. Tanti i volti noti del pedale presenti alla colorita festa della formazione jesina: su tutti Giancarlo Polidori (professionista dal 1966 al 1976 con la vittoria tappa di Brescia al Giro d’Italia nel 1971, campione italiano dilettanti nel 1965), l’ex professionista e quattro volte azzurro ai mondiali Andrea Tonti (nel 2014 alla guida della nuova formazione Continental Area Pro Zero Team a fianco di Ivan De Paolis) e l’atleta disabile Luca Panichi la cui presenza nel team è sinonimo di profonda amicizia oltre agli splendidi trascorsi agonistici nelle Marche prima dell’incidente. Messaggi di auguri e il classico in bocca al lupo sono giunti dal vincitore del Giro d’Italia 2011 Michele Scarponi e in modo particolare da Tonina Pantaniparco-atleti-New-Team-Essebi-2013 per aver donato i ricordi e i cimeli dell’indimenticato Marco Pantani che hanno dato colore alla serata. Divertirsi sempre e cercare di essere protagonisti praticando sano agonismo: obiettivo perseguibile non solo per la passione dei propri tesserati ma anche grazie alla fiducia di alcuni sponsor importanti .

   

Leave a Reply