Ciclismo: parte sotto i migliori auspici la prima edizione del trofeo Park Bike Anagni

Percorso duro, per veri acrobati e spettacolo assicurato: questo è in sintesi il Trofeo Park Bike Anagni di domani, domenica 24 novembre. Un prova-percorso-bike-park-fuoristrada-Anagniappuntamento molto sentito per i ciclocrossisti laziali e quelli extra-regionali (Umbria, Abruzzo, Toscana e Campania) non solo per le caratteristiche tecniche del tracciato (3000 metri circa con ostacoli

naturali, artificiali e ponte con scale) ma per il clima di grande attesa che si è creato nei giorni precedenti alla luce delle continue ricognizioni di coloro che sono venuti a provare il percorso. Con la supervisione del commissario tecnico della nazionale italiana di ciclocross Fausto Scotti, che ha fatto visita al Park Bike prima dell’avvio della stagione ciclocrossistica, oltre a quella di Sandro Bianchi, Massimo Folcarelli ed Alfio Sciuto, responsabili del cross in ambito regionale, l’UC Anagni-Cycling Team Nereggi si è interamente dedicata all’allestimento tecnico-logistico della manifestazione: “Ci auguriamo che questa manifestazione continui ad alimentare la passione per la bicicletta ora che abbiamo un impianto tutto nostro oltre ad essere una vetrina importante per molti giovani atleti, nonché un grande momento di aggregazione e di divertimento nel segno delle due ruote dai grandi ai più piccoli”. Al termine delle iscrizioni, hanno confermato la loro presenza 219 corridori tra agonisti e ciclo-master.

L’importanza della manifestazione è sottolineata dall’abbinamento a prova unica di campionato regionale sotto l’egida della Federciclismo Lazio e quinta prova del longevo circuito capitolino Roma Master Cross in sinergia con la Polisportiva Icaro di Enzo Martino. Nella giornata di ieri e di oggi, l’impianto è rimasto chiuso viste le abbondanti piogge di questi giorni. Gli organizzatori stanno predisponendo due punti per lavaggio bici con idropulitrici, oltre alle docce e agli spogliatoi disponibili ad eccezione delle categorie femminili le docce e gli spogliatoi che potranno usufruire della palestra sul posto. Il pasta party sarà esclusivamente aperto a tutti i partecipanti. Per i familiari, gli accompagnatori e i tanti appassionati che verranno a far visita, ci sarà un pranzo con menù convenzionato alla quota di 10 euro presso il ristorante Sweet Bar ed è consigliata la prenotazione. Ricca anche la premiazione con coppe e sontuosi premi in natura.

   

Leave a Reply