Civita Castellana, auguri al vescovo Romano Rossi che compie oggi 75 anni

CIVITA CASTELLANA (Viterbo) – Oggi 1° agosto, il vescovo Romano Rossi compie 75 anni, che corrispondono alla scadenza “naturale” del proprio ministero alla guida di una chiesa particolare come previsto dal Codice di Diritto Canonico (can. 401, n.1): così anche per il vescovo Rossi, che rimane alla guida di Civita Castellana, fino al momento in cui Papa Francesco accetterà formalmente le sue dimissioni.
L’opera costante e instancabile di apostolato in questi 14 anni nella diocesi dal vescovo Rossi, espressa con paterna attenzione ai bisogni della collettività, con maggiore attenzione verso coloro che soffrono la povertà e l’abbandono, la disabilità e l’isolamento, i piccoli e i sofferenti.
Le manifestiamo e le rinnoviamo la nostra stima e il nostro grazie, per il servizio generoso e instancabile del “buon pastore”, che ama il suo gregge a lui affidatogli, con amore e ricco di umanità.
È stato un tempo di progetti, attese e passi compiuti insieme: dal 2008 ad oggi, la Diocesi ha condiviso con il suo Pastore importanti tappe: mete sognate e insieme raggiunte.
Il nostro, Eccellenza, vuole essere un augurio semplice, che proviene dal cuore. Ed in questo, siamo certi di interpretare i sentimenti dei presbiteri, diaconi, religiosi e religiose, seminaristi e fedeli di tutta la diocesi, i quali ringraziamo ancora il Signore, di avercelo mandato come Vescovo, perché ci ha donato, con il suo sorriso, ma anche con la sua giusta fermezza, tanta serenità e speranza di padre, dedicando le sue energie pastorali al servizio, in questo suo particolare compito pastorale.
Che ogni giorno il suo ministero possa essere un nuovo incontro, un camminare con tenacia, anche nel trovare fragilità lungo il percorso, condividendo in pieno le storie, le passioni e gli affetti di ogni uomo.
Il Signore possa sempre custodirlo col Suo amore e condurlo secondo la Sua sapienza sulle strade che Egli vorrà tracciare.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE