Civita Castellana, Conclusioni dell’Arpa a seguito dell’incendio del supermercato Maury’s

L’amministrazione comunale di Civita Castellana rende note le conclusioni della relazione tecnica realizzata dall’Arpa Lazio sui dati della qualità dell’aria registrati successivamente all’incendio del Supermercato Maury’s. “Dall’esame complessivo dei dati messi a disposizione dalla Rete Regionale della Qualità dell’Aria- si legge nella nota inviata al Comune di Civita – si può concludere che, nell’arco temporale che a delle ore 00,40

del giorno 9 dicembre alle ore 9,00 del giorno 12 dicembre 2013 non si apprezzano aumenti delle concentrazioni inquinanti presenti in atmosfera né dati o andamenti anomali che possano essere correlati con l’evento calamitoso oggetto dello studio. Anche i superamenti relativi al Pm10, la cui maggiori concentrazioni sono state determinate nei giorni antecedenti l’incendio, non sono ad esso imputabili, quanto piuttosto alle condizioni meteorologiche che, a causa dell’alta pressione e stabilità atmosferica impediscono il rimescolamento delle masse d’aria e l’allontanamento degli inquinanti atmosferici”.

   

Leave a Reply