Civita Castellana. Diritto allo studio, dal comune 20 mila euro per gli studenti

Agli studenti di Civita Castellana arriva una opportunità in più dal Comune per il sostegno del loro diritto allo studio. civita-castellana-forte-sangalloE’ stato infatti indetto un bando di concorso riservato agli studenti inseriti in nuclei familiari il cui ISEE non superi i 15.000 euro. Il bando è volto a sostenere le spese necessarie per il materiale scolastico, il trasporto pubblico e

i servizi scolastici delle scuole secondarie di secondo grado e istituti professionali; le tasse del corso, i libri ed altro materiale didattico per i corsi di formazione superiore; le tasse universitarie, i libri ed altro materiale didattico per i corsi universitari. “L’assessorato all’istruzione continua con un intervento massiccio la sua azione sull’istruzione, sulla cultura e sulla didattica – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione del Comune di Civita Castellana, Giancarlo Contessa – Dopo aver premiato il merito degli studenti civitonici, con le borse di studio riservate esclusivamente agli studenti più meritevoli, ora impegniamo una somma più che raddoppiata, ben 20 mila euro, per sostenere il diritto allo studio di quei ragazzi le cui famiglie hanno un ISEE inferiore ai 15 mila euro Nonostante l’impegno economico enorme che il comune destina alla scuola primaria, l’amministrazione non vuole abbandonare gli studenti della scuola secondaria e gli studenti universitari. Uno sguardo particolare in questo bando è rivolto infatti proprio a loro, il cui studio “pesa” più degli altri sulle famiglie”. Il bando appena indetto è riservato a studenti iscritti nell’anno scolastico 2013/2014, alle scuole secondarie di secondo grado; a istituti professionali; a corsi di formazione superiore; ai corsi di studi alle facoltà universitarie. Il contributo economico viene corrisposto ai soggetti beneficiari residenti nel Comune di Civita Castellana, verso la produzione della documentazione di spesa. Il contributo è attribuito secondo un’unica graduatoria, redatta in ordine in ordine di ISEE (riferimento redditi anno 2012) crescente, senza distinzione di ordine e grado di scuola e/o università, fino alla concorrenza delle risorse a disposizione dell’Amministrazione Comunale. La procedura è volta a garantire una soddisfazione equa delle graduatoria degli ammessi, per scaglioni di reddito. La domanda d’ammissione al concorso deve essere presentata entro le ore 12,00 del giorno 9 dicembre 2013 con le seguenti modalità: consegnata a mano presso il protocollo del Comune di Civita Castellana Via SS Martiri Giovanni e Marciano, 4 – nei giorni di apertura al pubblico; via posta al seguente indirizzo: Comune di Civita Castellana – P.zza Matteotti 3 – 01033 Civita Castellana (VT). Non fa fede il timbro postale e l’Amministrazione Comunale non assume alcuna responsabilità riguardo al funzionamento del servizio postale; via e-mail alla casella di P.E.C. comune.civitacastellana@legalmail.it. La domanda dovrà essere spedita esclusivamente da un sito certificato P.E.C. e, in caso diverso, sarà considerata nulla. Il bando è reperibile presso l’Ufficio U.R.P. Via SS Martiri Giovanni e Marciano, 4 – nei giorni di apertura al pubblico e sul sito del Comune al seguente indirizzo: www.comune.civitacastellana.vt.it. Informazioni possono essere richieste al Comune di Civita Castellana – Area 5 – Settore Pubblica Istruzione e Cultura – Corso B. Buozzi 17 ultimo piano, nei giorni di apertura al pubblico e precisamente: il martedì: dalle ore 9,00 alle ore 13,00; il giovedì:dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

   

Leave a Reply