Civita Castellana, La Destra: “Il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, non è il commissario Montalbano, ma il fratello!”

Riceviamo dal Gruppo Consiliare de La Destra di Civita Castellana e pubblichiamo.

“Angelelli non si smentisce. Il nostro ineffabilecivita-castellana-piazza sindaco ha dato alla stampa un farneticante comunicato in risposta a quello pubblicato dai consiglieri comunali della Destra, che denunciavano le ripetute, rovinose, improvvide scelte messe in atto dalla sua amministrazione per le opere pubbliche appaltate a Civita Castellana, in particolare quella relativa agli “Ex contratti di quartiere II” in Via Mazzini.

Infatti i consiglieri della Destra hanno denunciato che in una delle strade più trafficate della città è stata realizzata una recinzione di pannelli di metallo che ha dimezzato la carreggiata per far posto ad un cantiere che da tempo è stato abbandonato, lasciando nel disagio chissà per quanti anni i civitonici tutti. Il bello è che l’assessore Cerri candidamente, in un altro comunicato stampa, aveva dichiarato che finora quei lavori, che per quello che si vede consistono, come già dichiarato, in una recinzione di pannelli in ferro lungo parte della via, è costata la considerevole cifra di mezzo milione di euro. A parte che saremmo curiosi di sapere come sono stati spesi nel dettaglio tutti questi soldi, nel comunicato stampa del sindaco e in quello dell’assessore si afferma che la colpa di tutto questo è dell’ex governatrice della Regione Lazio Renata Polverini, che avrebbe eliminato dal bilancio regionale i fondi sui cosiddetti ex contratti di quartiere in via Mazzini. E allora siamo al delirio! La cosa che più sconcerta però è che questi signori pensano che i civitonici abbiano l’anello al naso e si bevano tutto quello che ci propinano per giustificare il loro operato e scaricare le colpe sugli altri. Sveglia Sindaco e Assessore ! Avete fatto di nuovo autogol !

Ma veramente siete stati su Marte e non vi siete accorti che oggi alla Regione c’è un tale Zingaretti, che non è il commissario Montalbano, ma il fratello, uno che da decenni campa con la politica, da sempre esponente di punta del PD nel Lazio ? I civitonici non sono così sprovveduti, dopo quello che avete dichiarato ci mettono poco a domandarsi “Ma allora se sono mesi che al governo della regione c’è uno dei vostri, risolvere il problema è semplice basta rifarsi concedere il finanziamento, che quella cattivona della Polverini ha eliminato.”

Il problema è che un oculato amministratore non avrebbe mai appaltato un cantiere di così grande rilevanza senza avere concretamente la disponibilità economica. Cosa che voi nella vostra incapacità , invece avete fatto, facendo ricadere le conseguenze economiche sugli ignari, inconsapevoli, tartassati cittadini civitonici”.

   

Leave a Reply