Civita Castellana: svoltasi “Scarpe rosse nello sport”

Civita Castellana. “Scarpe rosse nello sport” è stato il tema dell’ incontro organizzato dalla CGIL di Civita Castellana in collaborazione con Auser ed Erinna Centro Antiviolenza, angelelli-dueatlete-scarperossecon il patrocinio del Comune di Civita Castellana, tenutosi venerdì pomeriggio presso l’ aula consiliare. Nell’ occasione è stata consegnata dal sindaco Gianluca Angelelli una

pergamena a Letizia Marchetti, campionessa di motociclismo, e Maria Adele Tuia, pluricampionessa d’ Europa e d’ Italia di ciclocross per aver corso e vinto le rispettive gare, e quindi salendo sul palco, indossando le scarpe rosse a sostegno della manifestazione “Scarpe rosse contro il femminicidio”. Del problema del femminicidio hannoangelelli-gruppo-scarpe-rosse parlato il sindaco Angelelli, la presidente dell’ Auser di Viterbo, Giovanna Cavarocchi, la rappresentante della CGIL, Iole Smargiassi, la rappresentanti dell’ Associazione Erinna Centro Antiviolenza Valentina Bruno e Anna Maghi. Giovanna Ciavarocchi ha annunciato che il 25 novembre prossimo, in occasione della “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne” le donne effettueranno 15 minuti di stop e verranno appesi drappi rossi dalle finestre.

   

Leave a Reply