Università Unimarconi

Civitavecchia, sei milioni di euro dalla Regione Lazio per l’edilizia residenziale pubblica

ROMA – La Giunta Regionale del Lazio ha programmato il finanziamento a favore dell’Ater Comprensorio di Civitavecchia per l’acquisto di un immobile, sito nel territorio della cittadina, da destinare a Edilizia Residenziale Pubblica.

Tale intervento si pone in attuazione dell’Accordo di Programma per avviare programmi innovativi di rigenerazione urbana, recupero e riqualificazione del patrimonio abitativo pubblico e sociale sottoscritto lo scorso 18 giugno tra il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca ed il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini.

«Grazie al  lavoro costante dell’Assessorato e della Direzione Urbanistica della Regione Lazio, siamo riusciti, dopo due giorni dalla sottoscrizione dell’Accordo, a definire in giunta il primo intervento previsto in attuazione dello stesso, attraverso la programmazione del finanziamento di circa 5 milioni ed 800 mila euro per l’acquisito da parte dell’Ater del Comprensorio di Civitavecchia di un intero immobile costituito da 40 alloggi da destinare ad Edilizia Residenziale Pubblica», lo dichiara l’assessore all’Urbanistica, alle Politiche abitative, alle Case popolari e alle Politiche del Mare, Pasquale Ciacciarelli.

«Tale intervento si pone in linea con l’allegato 4 dell’Accordo medesimo, la cui finalità è quella di consentire l’acquisto e la realizzazione di immobili da destinare ad edilizia residenziale pubblica e sociale, con l’obiettivo di incrementare l’offerta di patrimonio immobiliare da riservare ai bisogni dei cittadini e fronteggiare l’emergenza abitativa delle fasce sociali più deboli della popolazione», aggiunge Ciacciarelli.

«Si conferma quindi la volontà del nostro Assessorato e dell’intero Governo Regionale del Lazio di dare una rapida attuazione alle diverse linee di intervento dell’Accordo di Programma, in modo da soddisfare il fabbisogno abitativo attraverso un importante azione di riqualificazione del nostro patrimonio edilizio. Ringrazio il Presidente Rocca e l’intera Giunta per aver condiviso questo importante provvedimento», conclude l’assessore Ciacciarelli.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE