Civitella D’Agliano, torna il suggestivo presepe vivente “Galilea anno zero”: il 5 e il 6 gennaio nel centro storico del paese

Torna, a Civitella D’Agliano, l’incantevole presepe vivente “Galilea anno zero”. L’evento, patrocinato dall’amministrazione comunale, Parrocchia, Pro Loco e dall’Associazione “Le Nove Muse” riproporrà, al pubblico, il fascino e la componente spiritualepresepecivitella3 della notte della natività. “Il centro storico di Civitella d’Agliano – commenta Francesca Fiordigigli, presidente della Pro Loco – è uno fra gli scenari più adatti per realizzare questo evento; e i

protagonisti saranno tutti coloro che sentono forte il desiderio di ritrovare e di poter rivivere il senso più vero e profondo del Natale. Passeggiando si incontreranno pastori, soldati e si rivivranno i mestieri di una volta e le antiche tradizioni”. Tra i vicoli più misteriosi del paese ci sarà chi offrirà del pane o chi, invece, del vino. Un incantesimo di persone, luci e profumi. Non mancherà chi, fra le urla dei mercanti, si affretterà a far visita presepe-civitellaal bambino Gesù che giace nella mangiatoia di una povera capanna. Chiunque attraverserà l’arco che delimita l’inizio del centro storico sarà immerso nel vivo della società giudaica di quei tempi lontani e si troverà fra la gente, le usanze, i prodotti, i canti, i balli, le monete di quel mondo così remoto. “Anche quest’anno – commenta Roberto Mancini, sindaco di Civitella D’Agliano – siamo pronti a rivivere uno degli eventi, indubbiamente, più emozionati dell’anno. Un ringraziamento sentito è rivolto a tutta la grande macchina organizzativa delle associazionipresepe-civitella2 di volontariato che si sono prodigate per la perfetta realizzazionepresepecivitella4 del nostro magico presepe vivente”. La mattina del 6 gennaio, per la gioia dei più piccoli, la Befana farà visita in piazza Unità d’Italia portando dolciumi a tutti.

   

Leave a Reply