Civitella d’Agliano, mostra al Giardino di sculture “La Serpara”

CIVITELLA D’AGLIANO ( Viterbo) – Sabato 29 luglio a Civitella D’Agliano, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00 nel bucolico contesto de La Serpara, il giardino di sculture dell’artista svizzero Paul Wiedmer, inaugura Ars Aemula Naturae (Natura faccenda ottusa), settimo appuntamento della serie di mostre diffuse U.N.A. – United Nations of Artists, un progetto a cura di Matteo Boetti.

Nello splendido giardino che accoglie la collezione permanente di arte contemporanea con opere site specific di 39 artisti internazionali, verranno ospitate le opere realizzate ad hoc o addirittura in situ da tre artiste che hanno accolto la sfida con questo spazio così carico e impegnativo.

L’italo-libanese Elena El Asmar, l’italiana Angela Maria Piga e la finlandese Kaisu Koivisto si confronteranno attraverso le loro rispettive interpretazioni del titolo suggerito dal curatore, indagando sull’annoso ed eterno quesito circa l’imitazione dell’arte da parte della natura o viceversa. Queste tre artiste presentano il frutto delle loro ricerche e indagini con installazioni, sculture e ricami realizzati per l’occasione.

 

 INFO UTILI:

 

La mostra resterà visibile dal 30 luglio al 30 settembre e sarà aperta al pubblico a partire dal 30 luglio solo su appuntamento da effettuarsi tramite e-mail laserpara2@gmail.com  o via whatsapp al 339 680 30 58.

 

In occasione dell’inaugurazione è organizzato un servizio navetta gratuito.

 

Come arrivare:

Civitella d’Agliano è situato a Ovest dell’autostrada A1, tra i caselli di Orvieto e Attigliano.

Consigliamo di utilizzare i grandi parcheggi del paese poiché alla Serpara non ci sono parcheggi e l’accesso con la macchina non è possibile!

 

Servizio bus-navetta gratuito con frequenza ogni 15 minuti da piazza Antonio Rizzardi (giardinetti), piazza Cardinal Dolci (Comune), piazza Poggio della Fame (Hurra discount), La Serpara, con il seguente orario:

mattina dalle ore 10:00 alle ore 13:30

pomeriggio dalle ore 16:00 alle ore 20:30 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE