CNA, finanziamenti e riduzione delle tariffe dei premi Inail per le imprese attente alla sicurezza

luigia-melaragni 202x240In attesa dell’avviso pubblico Inail che ogni anno mette a disposizione risorse per migliorare la sicurezza nei luoghi di lavoro, la CNA invita le imprese a non sottovalutare le iniziative dell’Istituto per il 2013 e il 2014 a favore delle realtà aziendali attente alla prevenzione.

 

“Soprattutto in questa fase di grande difficoltà nel far quadrare i bilanci, bisogna porre la massima attenzione alle opportunità che oggi sono fruibili grazie anche al lavoro della nostra associazione e che possono rappresentare una boccata d’ossigeno o comunque consentire di risparmiare”, afferma Luigia Melaragni (nella foto), segretaria della CNA Associazione di Viterbo e Civitavecchia.

Il “pacchetto” prevede la riduzione del tasso di tariffa dei premi Inail dopo il primo biennio di attività per le aziende che abbiano rispettato le disposizioni in materia di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali ed effettuato, nel corso di quest’anno, interventi di miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei loro ambienti di lavoro. Le imprese che, pur rispettando le norme sulla prevenzione, non beneficiano di questa agevolazione nei primi due anni di attività, possono richiedere, entro il 1° gennaio, una riduzione della tariffa del premio Inail pari al 15 per cento.

“Quanto ai finanziamenti per le azioni di prevenzione, sappiamo già che l’avviso di imminente pubblicazione contiene novità interessanti, che recepiscono molte delle proposte di modifica messe a punto sulla scorta dell’esperienza dei bandi precedenti”, sottolinea Melaragni.

Per le informazioni su queste iniziative, ci si può rivolgere a CNA Sostenibile. Telefono 0761.176831.

   

Leave a Reply