Coldiretti, Brennero: blocco stradale contro importazione falso made in Italy

A seguito della mobilitazione “La battaglia di Natale scegli l’Italia” , promossa dalla Coldiretti per “difendere l’economia ed il lavoro delle campagne dall’importazioni coldirettidi bassa qualità che varcano le frontiere per essere spacciate come italiane”, dalle prime ore di questa mattina migliaia di agricoltori ed allevatori di tutta Italia hanno invaso la frontiera al Brennero. Numerosi trattori, furgoni, pullman e camper sono schierati per

fermare camion , tir e conoscere cosa arriva e dove vanno a finire i prodotti trasportati. La Coldiretti sottolinea come gli allevatori espongono cartelli per sostenere la proposta di etichettatura obbligatoria per tutti i prodotti alimentari : “Basta inganni scegli l’Italia” “Il falso made in Italy uccide l’Italia” “Subito l’etichetta per succhi di frutta,salumi,formaggi e mozzarelle” “1 mozzarella su 4 è senza latte ” “615 mila maiali in meno in Italia grazie all’importazioni alla diossina dalla Germania”” Per difendersi dal freddo e rifocillarsi con i prodotti tipici delle diverse regioni è stata montata dalla Coldiretti una grande tenda.

   

Leave a Reply