Università Unimarconi

Colle di Tora, progetto WaterArt#24: l’arte di mostrare l’arte

COLLE DI TORA (Rieti) – Il Teatro Rigodon porta avanti da diversi anni il progetto WaterArt,  installazioni legate al tema della natura e dell’acqua come fonte essenziale. Protagonisti di un nuovo progetto, dal titolo “Panorama Turano”, dal 30 giugno al 30 agosto, saranno il lungolago di Colle di Tora e altri quattro comuni che si affacciano sul lago: Castel di Tora, Posticciola (Rocca Sinibalda), Ascrea e Paganico.

“Panorama Turano” vedrà esposte, sul lungolago di Colle di Tora, gigantografie di foto riguardanti i diversi panorami che si possono ammirare dai cinque Comuni.

“Questo progetto – spiega il direttore artistico del Teatro Rigodon, Alessandro Cavoli – segue il percorso già segnato dai progetti di Teatro Sociale che come Rigodon portiamo avanti da anni, con l’intento di coinvolgere le comunità attraverso la creazione di linguaggi diversi che permettano al territorio di avere una sua dialettica interna e forme diverse di arte sociale per aprirsi verso l’esterno”.

In questo progetto si è scelto di inserire  gigantografie nello spazio urbano di Colle di Tora. Le fotografie con il titolo comune: “Viste”, uniscono virtualmente i paesi coinvolti che si affacciano sul Lago.

Per il progetto “Panorama Turano”  si uniranno insieme arte, natura, letteratura, teatro, ad ogni fotografia sarà abbinato un testo poetico di Edgar Allan Poe. Il poeta viene immaginato mentre visita i borghi affacciati sul lago godendo dei diversi panorami e riflette e scrive raccontando le sue visioni, lo spirito  dei luoghi e del lago che li unisce.

Un gioco d’arte e di immagini che nei prossimi due mesi verrà narrato da performances del Teatro Rigodon attraverso passeggiate che  trasporteranno poeticamente il visitatore facendogli  scoprire poeticamente anche gli altri paesi che si vedono in lontananza e dai quali si possono ammirare splendide “Viste” del lago del Turano.

Il progetto ha come scopo finale quello di promuovere e valorizzare il caratteristico territorio che circonda il Lago del Turano.

Le immagini utilizzate per le installazioni galleggianti sono tratte da rietinature.it, il portale di promozione del territorio della Fondazione Varrone che con gli scatti dei fotografi reatini Emiliano Grillotti e Gianluca Vannicelli consente un viaggio virtuale nell’intera provincia reatina.

Altre  immagini esposte nella mostra sono state raccolte da cittadini coinvolti nel progetto che hanno inviato le loro “Viste” dai diversi comuni.

Il Comune di Collle di Tora, grazie a questa affascinante mostra, vuole proporsi come soggetto capace di reinventare la propria identità, attraverso un progetto originale che attiri sulle sponde del lago, visitatori e appassionati da tutto il Centro Italia.

Panorama Turano vuole proporre una nuova visione del paese, oltre a valorizzare il Lago come trade union fra le diverse zone urbane.

Da qui l’idea di un Museo all’aperto con mostre tematiche temporanee sullo spazio condiviso, la creazione di luoghi attrattivi, legati al rispetto dell’ambiente e ad azioni culturali che coinvolgano la comunità.

Il Comune di Colle di Tora ha individuato il Teatro Rigodon come partner organizzativo di questo progetto che si avvale del contributo e sostegno del Comune di Colle di Tora, della Fondazione Varrone e della Regione Lazio.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE