Come scegliere l’armadio per la camera da letto

L’armadio è uno dei componenti essenziali della stanza da letto, poiché, con la sua dimensione imponente, caratterizza l’intero ambiente. Proprio per questo, è fondamentale scegliere quello più adatto, sia per quanto concerne lo stile ma anche per quanto riguarda le funzionalità e la gestione degli spazi. Ad esempio, se si hanno molti vestiti da riporre, ma al contempo una stanza non molto grande, è necessario optare per soluzioni in grado di coniugare la capienza interna ad una struttura poco imponente. Per trovare l’armadio adatto, dopo aver preso le misure nella propria stanza, ci si può recare in uno showroom di armadi Roma o degli altri assortiti centri del Lazio, dove è possibile avvalersi del supporto di professionisti in grado di guidare nella scelta.

Ante scorrevoli o battenti?

Il primo quesito che ci si pone in fase di acquisto di un armadio riguarda le ante. La scelta tra ante scorrevoli e battenti, non è scontata e non dovrebbe essere frutto di considerazioni puramente estetiche. Nelle camere più piccole, è preferibile optare per una soluzione ad ante scorrevoli, in modo da ridurre lo spazio frontale. Questo tipo di armadio è indicato anche in una stanza arredata secondo i dettami dello stile moderno, poiché consente di avere linee più pulite e superfici uniformi. Invece, gli armadi ad ante battenti, sono più comodi e spaziosi ma è necessario avere un ambiente abbastanza grande per poterlo utilizzare con comodità, senza sacrificare lo spazio e doversi muovere in modo impacciato tra l’arredo.

I diversi stili dell’armadio

Gli armadi moderni sono disponibili in diverse forme. Ad esempio, l’armadio a ponte, è perfetto per razionalizzare gli spazi e al contempo arricchire la stanza con un pezzo d’arredamento veramente originale. Questo tipo di armadio, infatti, è posizionato sopra al letto, creando una soluzione armoniosa. L’armadio angolare, dai profili sinuosi ed ondeggianti, si adatta alla perfezione a diversi stili della stanza da letto, partendo dall’angolo e seguendo la parete.

Quale materiale scegliere

Gli armadi possono essere realizzati in diversi materiali. Quelli tradizionali sono in legno, un materiale molto resistente ma al contempo elegante. Inoltre, gli armadi in legno possono essere di diversi colori e presentare finiture differenti.  Le ante possono avere un finish laccato oppure laminato, ed essere uguali alla struttura principale o in colore diverso, in modo da creare un effetto visivo di grande impatto. Un tipo di legno utilizzato nella realizzazione degli armadi è anche il tamburato, cioè un pannello molto leggero. Nelle camere da letto più moderne, un materiale in voga è il vetro, specialmente quello satinato e fumé, che conferisce all’armadio, specialmente alla cabina armadio, un aspetto davvero chic.

L’armadio per la stanza dei bambini

Per gli armadi nelle stanze dai bambini, valgono più o meno le stesse regole, ma bisogna tenere in considerazione qualche fattore in più. Per esempio, i materiali, che devono essere più resistenti ed a prova di macchia, oltre che atossici e sicuri. Inoltre, è necessario invogliare l’autonomia del bambino, prediligendo i modelli di armadio ai quali si può accedere facilmente, evitando anche di farsi male.

I.P.

Print Friendly, PDF & Email