Comune di Montefiascone e Biodistretto Lago di Bolsena avviano progetto pilota

MONTEFIASCONE ( Viterbo) – Il Comune di Montefiascone nello spirito di collaborazione con il Biodistretto Lago di Bolsena, ha individuato un’area per un nuovo modello di gestione per la vegetazione ripariale lacuale. Nell’area individuata verrà realizzato un progetto condiviso che si pone come obiettivo principale quello di sperimentare modalità più idonee per ripristinare fasce di vegetazione ripariale (arborea, arbustiva, ed olofitica) lungo un tratto di riva proponendo al contempo una modalità di fruizione turistica rispettosa della natura dei luoghi. Il tutto grazie ad apposito finanziamento regionale. Obiettivo quello di arrivare ad una gestione unica della vegetazione ripariale stessa. Una sorta di progetto pilota di tipo sperimentale con la messa a dimora di specie autoctone di vegetazione ripariale. Verrà rimossa la canna domestica (Arundo donax) specie archeofita invasiva creando le condizioni per lasciare spazio alla cannuccia di palude (Phragmites australis).

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE