Università Unimarconi

Conclusa a Viterbo la scuola biennale in Archeologia giudiziaria e crimini contro il patrimonio culturale del CSC

VITERBO- Nel complesso monumentale del Palazzo dei Papi, il luogo più emblematico di Viterbo, presso la sala del Centro Diocesano di Documentazione di Viterbo, il 4 maggio ultimo scorso, si è tenuta la discussione finale della II edizione della Scuola Biennale di Alta Formazione in Archeologia Giudiziaria® e Crimini contro il Patrimonio culturale (SAG), biennio 2022/2024, attivata dal Centro per gli Studi Criminologici di Viterbo.

I 16 allievi della Scuola, provenienti da tutta Italia, hanno presentato davanti alla Commissione i loro elaborati quale conclusione del percorso di studi, intrapreso a marzo 2022, costituito da 3.000 ore di impegno complessivo tra lezioni frontali on line e in presenza, esercitazioni e studio individuale che permettono di acquisire 120 Crediti Formativi. Sono compresi inoltre 900 ore di tirocini formativi, seminari, simulazioni di processo (mock trial) fondamentali per la loro formazione quali consulenti tecnici e periti.

Un percorso di studi biennale unico e transdisciplinare che consente agli esperti formati di essere in grado di pianificare studi, ricerche e attività che oltrepassano i confini disciplinari.

Fra gli elaborati vi sono stati lavori eccellenti che hanno meritato il premio di pubblicazione. Infatti la Scuola si ispira a indiscussi protagonisti della difesa del Patrimonio Culturale italiano e mondiale: Generale dei Carabinieri Roberto Conforti, Magistrato Paolo Giorgio Ferri, Archeologo Fabio Maniscalco, Archeologo Sebastiano Tusa, ai quali sono intitolate Borse di Studio e premi di tesi in loro memoria.

Le più vive congratulazioni, quindi, a tutte le allieve e a tutti gli allievi della SAG – edizione 2022/24 che hanno discusso le tesi a conclusione di un percorso unico e, visto il luogo, dove si è tenuto il primo e più lungo conclave della storia, 1268-1271, durato 1006 giorni, ci permettiamo di utilizzare la formula con cui si annuncia al popolo l’elezione del nuovo pontefice “Annuntio vobis gaudium magnum. Habemus… periti”.

In conclusione ci teniamo a ringraziare sentitamente il Centro Diocesano di Documentazione di Viterbo per la disponibilità e la vicinanza istituzionale dimostrata e cogliamo l’occasione per augurare un grande in bocca al lupo alle allieve e agli allievi della quarta edizione SAG – 2024/26 che hanno iniziato questo stimolante e concreto percorso di studi.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE