Università Unimarconi

Coni. Al via gli educamp nel Lazio

ROMA – Con il ritorno dell’estate e la fine dell’anno scolastico prendono il via gli Educamp del CONI Lazio. Quest’ultimo, come di consueto, ha organizzato tre centri sportivi multidisciplinari rivolti a giovani di età compresa tra i 5 ed i 14 anni. Si tratta di un’occasione unica per conoscere e praticare tante discipline sportive con la possibilità di orientarsi e avviarsi allo sport con metodologie innovative e strategie di formazione adeguate alle diverse fasce d’età. I giovani sono seguiti da educatori tecnico-sportivi con il coinvolgimento delle Federazioni Sportive Nazionali, delle Discipline Sportive Associate e degli Enti di Promozione Sportiva, nonché delle Associazioni e Società Sportive ad essi affiliate e dei Gruppi Sportivi Militari e Corpi dello Stato. Diverse le discipline sportive offerte, dalla scherma all’atletica leggera, passando per calcio, canottaggio, pallacanestro e pallavolo, nei tre Educamp attivi sul territorio regionale dal lunedì al venerdì.

A Roma, nel quartiere Massimina (Municipio XII), si svolge il Centro Sportivo Parrocchiale, che grazie al progetto “CONI & Regione per lo Sport” – fiore all’occhiello dell’omonimo protocollo d’intesa siglato tra CONI Lazio e Regione Lazio – consente a 70 ragazzi a settimana di giocare e divertirsi in maniera completamente gratuita presso gli spazi della Parrocchia Corpus Domini (sita in via Giuseppe Vanni, 53).

A Viterbo, invece, è partito l’Educamp presso la Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare (SMAM), che andrà avanti fino al 5 luglio, per poi proseguire per altre tre settimane (fino al 2 agosto) presso la Scuola Sottufficiali dell’Esercito. Infine, in provincia di Latina, è in corso di svolgimento l’Educamp al Centro Sportivo Fiamme Gialle della Guardia di Finanza di Sabaudia, che resterà attivo fino al 9 agosto.

“Anche quest’anno il CONI Lazio”, ha dichiarato il Presidente Riccardo Viola, “ha deciso di organizzare direttamente tre Educamp, che hanno raccolto tantissime adesioni. Oltre ad incoraggiare l’attività sportiva tra i più giovani, vogliamo essere vicini alle famiglie che nel periodo estivo hanno la necessità di affidare i loro figli a persone competenti e di fiducia. Perciò abbiamo messo in campo i migliori istruttori e tecnici federali con l’obiettivo di stimolare i ragazzi a praticare sport e trovare la propria disciplina del cuore che, magari, porteranno avanti anche nel periodo invernale”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE