Conoscere la Borsa 2023: gli studenti dell’Istituto “P. Savi” premiati a Trento

Anche quest’anno gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “P. Savi”, incoraggiati dai loro docenti, hanno partecipato al concorso “Conoscere la Borsa”, promosso dalla Fondazione Carivit, piazzandosi al primo posto a livello provinciale con il team “Lorenzo Enea” composto da Alessandro Braconi, Lorenzo Enea, Abdoulaye Keita della classe VB Sistemi Informativi Aziendali del Paolo Savi, guidati dalle docenti Silvia Bruni e Manuela Patuzzi.

Avendo raggiunto questo risultato, i ragazzi sono stati invitati a partecipare al meeting nazionale del 23 maggio a Trento, dove i gruppi vincitori provenienti da varie province italiane sono stati premiati. L’Istituto “P. Savi”, nella classifica nazionale, è risultato quinto su 1048 partecipanti.

Presenti alla premiazione, oltre agli studenti, erano il presidente della Fondazione Carivit Luigi Pasqualetti, il segretario generale Emanuel Fulvi, la dirigente scolastica Paola Bugiotti e la docente Silvia Bruni.

Gli studenti hanno soggiornato per tre giorni a Trento dove hanno avuto l’opportunità di prendere parte ad eventi organizzati dalla Fondazione ospitante Caritro, con un ricco programma formativo: visita alla cooperativa sociale “Tutti nello stesso campo” che promuove un progetto di integrazione di persone con disabilità, gioco interattivo sull’economia sostenibile, escape room di educazione finanziaria. Grazie alla concomitanza con il Festival dell’Economia i ragazzi hanno anche assistito a seminari specifici, come quello con il Premio Nobel per l’Economia 2006 Edmund Phelps presso il Teatro Sociale di Trento.

“L’Istituto “P. Savi” con la sua connotazione prettamente economica, partecipa sempre volentieri a Conoscere la Borsa, per dare l’opportunità ai giovani di approfondire tematiche che sono oggetto di studio – afferma la dirigente scolastica Paola Bugiotti – si tratta di un concorso molto stimolante, dalle fasi provinciali al meeting finale, dove si svolgono sempre eventi di alto livello. Ringrazio a nome dell’Istituto la Fondazione Carivit per l’importante occasione di crescita che offre ogni anno alle scuole della provincia”

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE