Consigliami un libro, “Ally nella tempesta”

Questa domenica per la nostra rubrica “Consigliami un libro” proponiamo “Ally nella tempesta. Le sette sorelle” di Lucinda Riley, edito da Giunti.

A un anno di distanza da “Le sette sorelle”, esce nelle librerie italiane il secondo capitolo di un’appassionante, quanto misteriosa e ricca di colpi di scena, saga familiare che ruota intorna alla scomparsa di un magnate svizzero, Pa’ Salt, che dai quattro angoli del mondo ha adottato nel corso della sua vita sette bambine, dando loro i nomi delle Pleiadi: Maia, Ally (Alcyone), Star (Asterope), CeCe (Celaeno), Tiggy (Taygete), Electra e Merope.

Mentre nel primo libro a fare i conti con la dolorosa perdita del genitore e con le proprie misteriosi origini è stata la giovane Maia, in “Ally nella tempesta” sarà Alcyone a dover seguire i pochi indizi lasciati da Pa’ Salt e scoprire il suo passato.

Ally, velista esperta, riceve la tragica notizia mentre si trova in mezzo al mar Egeo, in uno dei momenti più emozionanti della sua vita: immersa nell’avventura e nell’amore per lo skipper Theo Falys-Kings. All’inizio la ragazza vorrebbe solo soffocare il dolore tra le braccia del suo amore, dimenticando la volontà del suo padre adottivo che le ha lasciato un libro che può condurla a scoprire finalmente la sua storia.
Ma il destino ancora una volta sceglierà per lei e così dalla lettura dell’avventurosa storia della cantante d’opera Anna Landvik, Ally giungerà fino in Norvegia per capire quale sia il legame tra lei e Anna.

La scrittrice irlandese Lucinda Riley, resa celebre dal suo best seller “Il giardino degli incontri segreti”, riesce a coinvolgere il lettore in un’appassionante avventura che mescola sapientemente romanticismo e suspense; un’avventura che permetterà ai suoi protagonisti di scoprire non solo il proprio passato, ma loro stessi.

Editore: Giunti

Pagine: 600

Prezzo: 12,90 euro

Print Friendly, PDF & Email