Consigliami un libro, “La soffitta sul lago”

Questa domenica per la nostra rubrica “Consigliami un libro” proponiamo “La soffitta sul lago” di Viola Shipman, edito da Giunti.

Una vecchia casa sul lago racchiude oggetti e ricordi che hanno segnato la storia di Mattie e di suo marito Don, che sempre, con tutto il cuore, giorno dopo giorno, ha onorato il loro giuramento d’amore: “in salute e in malattia”, un destino purtroppo avverso contro cui Mattie lotta da tempo.

Una storia, la loro, che si intreccia con quella di una ragazza madre, Rose,e della piccola figlia di lei, Jeri.

È così che in quella casa di ricordi sembra tornare la vita, quando Rose decide di accettare la proposta di un lavoro da badante.

Urla e risate cominciano così a riecheggiare tra le vecchie pareti, mentre nuovi ricordi si aggiungono a quelli del passato, che aspettano solo di essere raccontati a chi saprà ascoltarli.

Un’occasione per ricominciare a vedere la vita con occhi diversi, una vita il cui pezzo mancante era forse proprio quella nuova chiassosa famiglia.

Dopo l’esordio bestseller “La metà del cuore”, tradotto in dieci paesi, Viola Shipman regala ai lettori un romanzo emozionante che racconta di amore, amicizia e famiglia con una sensibilità capace di coinvolgere fino all’ultima pagina.

Editore: Giunti

Pagine: 336

Prezzo: 14,90 euro

Print Friendly, PDF & Email