Università Unimarconi

Consiglio Lazio designa Pasquale Angelosanto nella sezione regionale di controllo della Corte dei Conti

Il Consiglio regionale del Lazio, presieduto da Antonio Aurigemma ha designato il generale Pasquale Angelosanto, con 41 voti su 41 consiglieri votanti, componente aggiuntivo nella sezione regionale di controllo della Corte dei conti per il Lazio. Angelosanto, 65 anni, è un generale italiano; fu comandante del ROS dei Carabinieri dal 2017 al 2023. È particolarmente noto per aver condotto l’operazione che ha portato all’arresto del celebre latitante Matteo Messina Denaro.

L’aula ha successivamente esaminato la proposta di legge regionale n. 150 del 26 marzo 2024, prima firmataria la consigliera Laura Corrotti, concernente: “Modifica alla legge regionale 8 novembre 2004, n. 12 (Disposizioni in materia di definizione di illeciti edilizi) e successive modifiche.

La proposta di legge, composta da quattro articoli, va a modificare le norme regionali sul condono edilizio del 2004, nella parte in cui sono escluse dalle opere sanabili le costruzioni realizzate in aree su cui, successivamente all’edificazione era stato apposto a un vincolo, sulla “base di leggi statali e regionali a tutela dei monumenti naturali, dei siti di importanza comunitaria e delle zone a protezione speciale non ricadenti all’interno dei piani urbanistici attuativi vigenti, nonché a tutela dei parchi e delle aree naturali protette nazionali, regionali e provinciali”.

La norma si applica esclusivamente alle pratiche ancora pendenti negli uffici comunali.

Vivace il dibattito generale scaturito, con numerosi interventi contrapposti con i consiglieri di maggioranza che hanno sostenuto la proposta di legge e i consiglieri di opposizione fortemente contrari.

I lavori si sono fermati dopo l’approvazione dell’articolato, al termine del quale il presidente Aurigemma ha sospeso la seduta aggiornandola a mercoledì prossimo, 17 luglio 2024, con le dichiarazioni di voto e il voto finale della proposta di legge regionale n. 150.

In apertura il Consiglio ha svolto il question time con diverse interrogazioni.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE