Contrasto all’immigrazione clandestina: la Polizia di Tarquinia ha individuato un uomo del Bangladesh senza permesso di soggiorno

Brillante operazione della Polizia Locale di Tarquinia, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio per contrastare l’immigrazione clandestina e lo sfruttamento degli stranieri da parte degli italiani.

Dopo una complessa indagine, gli agenti del comandante Cesare Belli hanno perquisito questa mattina un’abitazione al Lido affittata a extracomunitari, scoprendo un uomo del Bangladesh senza permesso di soggiorno e con un decreto di allontanamento dall’Italia inevaso.

auto-poliziaIl cittadino è stato accompagnato alla Questura di Viterbo per il fotosegnalamento.

Sono in corso, da parte della Polizia di Stato di Tarquinia, accertamenti per eventuali provvedimenti di espulsione nei confronti dei coinquilini.

“La nostra azione ha un duplice obiettivo – dichiara il comandante Belli – Da una parte contrastare l’immigrazione clandestina; dall’altra risalire e denunciare gli italiani che sfruttano gli stranieri, per esempio affittando case a prezzi salatissimi e costringendoli a vivere in pochi metri quadrati, in condizioni igienico-sanitarie precarie”. 

   

Leave a Reply