Controlli nei locali da ballo, due giovani sottoposti a Daspo “Willy”

VITERBO – Nell’ambito della costante attività preventiva finalizzata a contrastare il fenomeno dei comportamenti violenti e del bullismo presso i locali pubblici, il Questore di Viterbo, su istruttoria curata da personale della Polizia di Stato della Divisione Polizia Anticrimine della Questura, ha adottato due provvedimenti di Divieto di Accesso a Locali Pubblici o aperti al Pubblico e ad Esercizi Pubblici, c.d. “Daspo Willy”, nei confronti di due soggetti viterbesi,  a seguito  di spiacevoli episodi avvenuti nella scorse settimane  in due locali del capoluogo.

Nel primo caso una giovane ragazza, all’interno di un locale da ballo, ha aggredito una coetanea nella zona della toilette, procurandole la rottura del setto nasale.

Protagonista dell’altro episodio, invece, un giovane viterbese che, mentre si trovava in discoteca in compagnia di amici, per futili motivi, colpiva con una testata un avventore.

In entrambi i casi i due soggetti sono stati sottoposti dal Questore di Viterbo al provvedimento di Divieto di Accesso a Locali Pubblici o aperti al Pubblico e ad Esercizi Pubblici, c.d. “Daspo Willy”.

La misura di prevenzione costringerà l’uomo a rimanere lontano per un anno dal locale ove ha commesso il fatto, mentre la ragazza, sempre per un anno, non potrà frequentare i locali da ballo ubicati nel Comune di Viterbo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE