Cordoglio del sindaco Michelini e dell’assessore Fersini per la morte dell’educatrice Patrizia Lucidi, vittima di un grave incidente sulla Umbro-Casentinese

Pubblichiamo la nota del sindaco Michelini e dell’assessore ai servizi sociali Fersini sulla scomparsa di Patrizia Lucidi, vittima dell’incidente stradaleambulanza-vigili del fuoco di questa mattina sulla Umbro-Casentinese.

Educatrice di asilo nido per professione, ma soprattutto per passione. Una vocazione quella di Patrizia Lucidi, vittima dell’incidente stradale di questa mattina sulla Umbro-Casentinese. Una vocazione, più che un lavoro, che la vedeva ogni giorno accanto ai piccoli

ospiti della sezione “lupacchiotti” del nido comunale I Cuccioli. I bambini la adoravano, per il suo sorriso e il suo modo di fare. Una persona attenta, sempre disponibile, su cui l’amministrazione poteva contare. Si distingueva per la passione con cui svolgeva il suo lavoro, ma anche per il rapporto che riusciva, con naturalezza, ad avere con i bambini. Le mie non sono parole dettate dalla tragica circostanza, ma sentite davvero, già pronunciate nei mesi scorsi in più occasioni. Era evidente a tutti l’amore che metteva ogni giorno nel suo lavoro. Mancherà a tutti Patrizia, soprattutto ai suoi piccoli “cuccioli” che stamattina hanno chiesto di lei non vedendola arrivare. Fabrizio Fersini Assessore ai Servizi Sociali

 

Una donna stimata e apprezzata per il lavoro che ogni giorno svolgeva come educatrice presso il nido comunale I Cuccioli. Tutti ne parlano con grande stima, sincero affetto e forte commozione. Le educatrici che lavoravano con Patrizia ogni giorno, i colleghi del suo settore, i genitori dei bambini del nido, gli amministratori e i dipendenti comunali che l’hanno conosciuta. Un tragico incidente ha spezzato la sua vita, proprio mentre percorreva la strada che l’avrebbe condotta, come ogni mattina, sul proprio posto di lavoro. Alla famiglia giungano le condoglianze dell’intero Comune di Viterbo per la prematura scomparsa di Patrizia. Leonardo Michelini Sindaco di Viterbo

   

Leave a Reply