Corso di formazione per volontari Nati per Leggere a San Lorenzo Nuovo

SAN LORENZO NUOVO (Viterbo) – La lettura è sempre al centro a San Lorenzo Nuovo (VT), Città che legge 2018-2019: la biblioteca comunale è stata infatti selezionata dalla Regione Lazio tra le biblioteche regionali che ospiteranno il progetto “Piccoli lettori, grandi visioni. La promozione della lettura attraverso le biblioteche del Lazio: Nati per Leggere … e oltre”, curato dalla Sezione Lazio dell’Associazione Italiana Biblioteche (ai sensi della L.R. 21 ottobre 2008, n. 16, “Iniziative e interventi regionali in favore della promozione del libro, della lettura e delle piccole e medie imprese editoriali del Lazio” con DGR 513/2018). Il progetto nasce come riedizione delle iniziative di “Promozione della lettura e diffusione di Nati per Leggere nel Lazio”, già attuate negli anni 2016 e 2017 in tutte le province della Regione, ma è quest’anno più articolato e propone significative novità, tra cui occasioni di formazione rivolte a bibliotecari e al pubblico interessato alla crescita di piccolissimi lettori, che diventeranno i cittadini di domani.

Nei giorni 11 e 12 gennaio 2019, in biblioteca si svolgerà il corso gratuito di formazione per volontari Nati per Leggere, tenuto dal Coordinamento regionale Nati per Leggere costituito da Fernanda Melideo (Associazione Culturale Pediatri), Ottavia Murru (Associazione Italiana Biblioteche) e Mariella Procacci (Centro per la Salute del Bambino Onlus).

Il Programma nazionale Nati per Leggere, promosso dal 1999 dall’Associazione Culturale Pediatri, dall’Associazione Italiana Biblioteche e dal Centro per la Salute del Bambino Onlus, ha l’obiettivo di diffondere la pratica della lettura ai bambini di età compresa tra zero e sei anni all’interno della famiglia. Ricerche scientifiche ormai consolidate dimostrano come leggere con continuità ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale (è una opportunità di relazione tra bambino e genitori), che cognitivo (si sviluppano meglio e più precocemente la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura). La lettura condivisa consolida inoltre nel bambino l’abitudine a leggere, che si protrae nelle età successive grazie all’approccio precoce legato alla relazione.

Il corso per volontari Nati per Leggere si rivolge a genitori, insegnanti, bibliotecari, librai, educatori, riconoscendo il ruolo incisivo che negli anni hanno avuto i “volontari NpL” a sostegno di pediatri e altri operatori sanitari, bibliotecari ed educatori, nell’ambito dei progetti locali di promozione della lettura, sensibilizzando le famiglie sull’importanza della lettura condivisa, rendendosi disponibili a far dono del proprio tempo e della propria voce ai bambini.

Gli obiettivi formativi del corso sono:
– conoscere le finalità e i principi portanti del Programma NpL;
– conoscere le basi scientifiche del Programma NpL;
– conoscere quali sono i benefici della lettura per il bambino;
– conoscere le fasi di sviluppo del bambino dalla nascita ai 6 anni;
– familiarizzare con i principi della comunicazione efficace;
– conoscere quali sono le caratteristiche dei libri adatti dalla nascita ai 6 anni;
– prendere visione della produzione editoriale per la fascia 0-6;
– conoscere i criteri di selezione dei libri per le diverse fasce di età secondo le varie tipologie e contesti di lettura;
– conoscere le modalità di lavoro in rete e l’organizzazione dei presidi territoriali NpL;
– conoscere la funzione dei diversi attori istituzionali e non all’interno delle reti locali NpL.

I partecipanti saranno coinvolti, a titolo di volontariato, nelle attività di promozione del Progetto NpL nei servizi e negli orari individuati in accordo con la referente.
Il corso ha una durata complessiva di 16 ore ed è indirizzato ad un massimo di 30 partecipanti.

Al termine verrà rilasciato un attestato di partecipazione che abilita ad operare sul territorio nell’ambito del Programma NpL. Il termine per le iscrizioni scadrà il 7 gennaio 2019.

L’11 gennaio, dalle ore 10 alle 18, davanti alla biblioteca sarà inoltre presente il BiblioHub, la biblioteca itinerante dell’Associazione italiana biblioteche (AIB): un veicolo mobile di diffusione di cultura, informazione e socialità, presentato alla 15° Biennale di Architettura Venezia e poi in Sicilia e a Roma nell’ambito delle iniziative del Bibliopride – Giornata nazionale delle biblioteche 2018.

Il BiblioHub porterà, nel suo itinerario attraverso le province laziali, insieme al suo messaggio di promozione della lettura, anche libri e materiali in dono per le biblioteche ospitanti.

Per maggiori informazioni e iscrizioni:

biblioteca comunale, via dell’ospedale, San Lorenzo Nuovo (VT).
Tel. 0763-726010; 339-5484182
biblioteca@comunesanlorenzonuovo.it

Facebook: Biblioteca San Lorenzo Nuovo

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Neve, si continua a spargere sale per eliminare il ghiaccioLEGGI TUTTO
VITERBO – Interventi sul manto stradale anche su viale Fiume, via Cardinal de Gambara e strada Ponte Vejano a Bagnaia.
Decessi per mesotelioma nell’Ospedale di Rieti. Inail condannata. Bonanni (ONA): “Censiti 374 casi di mesotelioma tra gli operatori sanitari”LEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo dall’Osservatorio Nazionale Amianto e pubblichiamo. “La Corte di Appello di Roma, con sentenza n. 202/2019, ha accolto
Bonus ristrutturazioni e mercato immobiliareLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo da Tecnocasa e pubblichiamo. I bonus fiscali per la ristrutturazione edilizia e la riqualificazione energetica sono stati
Il tempo di domani 25 gennaio, torna il sereno?LEGGI TUTTO
Viterbo – Condizioni di tempo stabile con ampi spazi di sereno nel corso della mattinata e qualche nube al pomeriggio;
Viterbo, arrestato dai carabinieri un commerciante italiano sorpreso a spacciare, sequestrati 6 grammi di drogaLEGGI TUTTO
VITERBO – Arrestato nella notte dai carabinieri del NORM della compagnia di Viterbo , in pieno centro, al termine di
Neve, a San Martino al Cimino si previene il ghiaccio con lo spargimento di saleLEGGI TUTTO
VITERBO – Dopo la neve il ghiaccio. A San Martino al Cimino, in Via Marche  si sta spalando e spargendo
Firenze ospita “Omaggio a Frida”, vernissage venerdì 25 gennaioLEGGI TUTTO
FIRENZE – La mostra “Omaggio a Frida” sarà inaugurata il 25 gennaio alle ore 16:30 al secondo piano del Palazzo
Assaggio guidato di oli d’ oliva ad AcquapendenteLEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE (Viterbo) – Il 14 gennaio scorso, ad Acquapendente, presso la sala “Chico Mendes”, sede della Riserva Naturale di Monte Rufeno,
Neve e gelo, interventi a Bagnaia, San Martino e TeverinaLEGGI TUTTO
di REDAZIONE- VITERBO- Disagi a causa del gelo. Il gruppo comunale di Protezione civile sta andando a Bagnaia e ha
Neve, scuole chiuse a CanepinaLEGGI TUTTO
VITERBO –  Dopo la nevicata di questa notte sui Monti Cimini e sulle le zone limitrofe, come il borgo di