Covid, Unità Crisi Lazio: “Decesso giovane donna in gravidanza non vaccinata, neonato prematuro stabile”

ROMA – “Il Policlinico Umberto I di Roma ha comunicato il decesso di una giovane donna in gravidanza di 28 anni non vaccinata. Durante le fasi della degenza si è tentato di tutto per salvare la vita della giovane, compresa la terapia intensiva in ECMO (tecnica di circolazione extra-corporea). E’ stato possibile far partorire il neonato prematuro, che ora è estubato e stabile. Ricordiamo l’assoluta importanza di vaccinarsi anche in gravidanza. Formuliamo ai famigliari della giovane donna le più sentite condoglianze”.

Lo comunica l’Unità di Crisi Covid della Regione Lazio.

Print Friendly, PDF & Email