Cristiano cerca casa

Sta arrivando il Natale…che bello. E con lui ci è arrivato anche Cristiano: un cucciolotto di soli 3 mesi, nero focato, futura taglia media, pelo molto raso…uno come mille, come tanti, vi direte…invece no, lui è speciale.

E’ speciale perchè ha il musino deformato da un calcio.

Si, un potente, crudele, vergognoso, vile, disumano calcio: un calcio in pieno musino di questa creaturina, inerme, che probabilmente guardava il suo aggressore con speranza, fiducia e amore.

L’abbiamo chiamato Cristiano un pò per l’ironia e la disperazione, visto lo spirito che dovrebbe accompagnarci, di subire questa vista, questo orrore, questo pensiero odioso e agghiacciante, impresso per sempre sul suo faccino, tra i suoi occhi di neonato puro, e anche un pò nella timida speranza che arrivi davvero qualcuno per lui degno del suo nome, tanto pieno di Amore, Giustizia, Inclusione e Dignità, da scegliere e tenere per sempre con sè PROPRIO lui, questo futuro compagno di vita offeso dalla malvagità e quindi UNICO, che porterà sempre su di sè i segni della ferocia, ma anche di quanto questa persona sarà diversa da tutte le altre: perchè avrà con sè lui, il piccolo Cristiano.

Per il resto è naturalmente (e inspiegabilmente) un cucciolo dolcissimo, giocherellone, socializzato con cani ambosessi, felini, adorante persone, sano e gioioso…che Dio FINALMENTE lo benedica.

Per Cristiano, che si trova all’ L’Arca di Rita OdV, in rifugio a Sud di Roma, e che può quindi facilmente raggiungere adozione adeguata in tutto il centro e nord Italia, gentilmente SCRIVERE al n 3391946552 oppure via e-mail a 999baumiao@libero.it, ‘PER SIRIO’, con breve descrizione contesto abitativo, nucleo familiare (bipedi e non) e luogo di residenza. Grazie.

Print Friendly, PDF & Email