Crotone superiore e la Viterbese cade al Rocchi

di ALESSANDRO PIERINI –

VITERBO – La sfida era proibitiva alla vigilia e la Viterbese non è riuscita a ribaltare il pronostico a sfavore. All’Enrico Rocchi la Viterbese ha dovuto cedere il passo alla seconda forza del campionato per 3-1 e per gli ospiti Chiricò è stato il mattatore. Il 3-5-2 di Pesoli vedeva spiccare ancora i 2 Primavera Giglio e Spolverini. L’inizio era incubo gialloblu perché al 7° Pannitteri rompeva l’equilibrio, girando in rete un cross dalla destra direttamente in area di rigore. La gara era piacevole e la Viterbese giocava molto sul recupero del possesso e ripartenza in verticalizzazione: proprio da uno di questi scaturiva il pareggio di Marotta al 35°, servito benissimo da Volpicelli davanti la porta. Si andava negli spogliatoi ed al rientro in campo era ancora colpo Crotone: subito Chiricò si crea lo spazio sulla fascia destra ed accentrandosi calcia dal limite dell’area e batte Fumagalli con un tiro preciso nel sette del secondo palo. Gli ospiti chiudevano gli spazi lasciati nella prima metà di gara e la Viterbese faticava ad andare alla conclusione. La gara si trascinava fino ai minuti finali, quando Rodio perdeva palla all’87º sulla fascia sinistra e nel proseguo un altro colpo di Chiricò da dentro l’area di rigore chiudeva i giochi. La gara terminava e gli ospiti festeggiavano una vittoria importante per tenere il passo del Catanzaro primatista; dall’altra parte c’era delusione per il risultato. La Viterbese ora si ritrova ultima in classifica a pari punti con Fidelis Andria e Messina e la prossima settimana giocherà in trasferta in casa del Cerignola. Nelle prossime ore la società gialloblu confermerà o meno Pesoli sulla panchina gialloblu.

VITERBESE-CROTONE 1-3

(FINALE) 7° Pannitteri (KR) 35° Marotta (VT) 46° Chiricò (KR) 87° Chiricò (KR)

VITERBESE (3-5-2): Fumagalli; Monteagudo, Ricci, Riggio; Nesta (24°st Rodio), Megelaitis, Giglio (30°st Simonelli), Spolverini (13°st Pavlev), Andreis; Volpicelli (24°st Polidori), Marotta (24°st D’Uffizi)

A disposizione: Bisogno, Santoni, Semenzato, Di Cairano, Vespa, Manarelli, Aromatario, Mbaye, Marenco, Cats Allenatore: Emanuele Pesoli

CROTONE (4-3-3): Dini, Mogos (27°pt Calapai), Golemic, Bove (24°st Papini), Giron (36°st Crialese), Petriccione, Awua, Vitale (36°st Giannotti), Chiricò, Gomez, Pannitteri (24°st Panico)

A disposizione: Branduani, Gattuso, Abruzese, Crialese, Giancotti, Filosa, Rojas, Cantisani, Panico, Bernardotto, Tumminello

Allenatore: Massimiliano Nardecchia

ARBITRO: Marco Emmanuele di Pisa

1° ASSISTENTE: Federico Praiola di Terni

2° ASSISTENTE: Alessandro Parisi di Bari

QUARTO UOMO: Emanuele Frascaro di Firenze

Ammonizioni: Volpicelli (VT), Andreis (VT), Bove (KR), Calapai (KR), Riggio (VT), Monteagudo (VT), Petriccone (KR)

Espulsioni: – Angoli: 7-6 per la Viterbese

Note: giornata fredda e soleggiata

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE