“Da Canepina all’Europa 2022”, un progetto per le nuove generazioni

CANEPINA (Viterbo) – Il Comune di Canepina, in collaborazione con la scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino di Vignanello, ha realizzato il progetto “Da Canepina all’Europa 2022”. Hanno contribuito alla pianificazione del programma anche la Pro Loco di Canepina e ACe20, agenzia di progettazione, comunicazione ed eventi che da anni collabora con la Pro Loco per la presentazione di progetti culturali e di cittadinanza europea.

“Da Canepina all’Europa 2022” è il seguito dell’omonimo progetto tenutosi nel 2021, finanziato e realizzato per il medesimo bando. Gli studenti hanno partecipato ad attività teoriche (insegnamenti, riflessioni, dibattiti), pratiche e laboratoriali che hanno suscitato maggiore interesse negli studenti rispetto alle attività tradizionali. L’obiettivo principale degli incontri era quello di sensibilizzare le nuove generazioni sulle tematiche europee, rafforzare il loro senso di appartenenza a un comune spazio europeo, ma anche ritrovare la cultura locale in un contesto più ampio.

In un’età di pieno sviluppo come la prima adolescenza, è stato perciò fondamentale che il Comune di Canepina e l’Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino abbiano collaborato per fornire i primi strumenti di conoscenza e riflessione critica su tematiche di vitale importanza. Gli studenti hanno partecipato attivamente mostrando grande interesse agli argomenti presentati. Grazie al progetto gli alunni hanno migliorato e ampliato le loro conoscenze sull’Unione Europea e sono diventati più consapevoli della loro identità europea.

“Da Canepina all’Europa” ha poi avuto il suo culmine con l’evento internazionale di chiusura del progetto WIVAS (Working for Innovative Volunteering And Solidarity) svoltosi a Deryneia (Cipro) dal 2 al 6 giugno 2022. Tale evento, conclusione di un percorso iniziato nel 2019 e protrattosi al 2022 a causa della pandemia, è stato realizzato nel comune cipriota in qualità di capofila e vi hanno partecipato ben 16 delegazioni europee provenienti da altrettanti paesi (Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Svezia, Lituania, Slovenia, Slovacchia, Ungheria, Lettonia, Serbia, Croazia, Bulgaria).

Gli interventi e le presentazioni degli studenti dell’Istituto Falcone e Borsellino quindi sono stati presentati dal Comune di Canepina a tutti i partecipanti. Una chiusura importante per un percorso che ha garantito una crescita importante per la fascia più giovane dei cittadini di Canepina.

Print Friendly, PDF & Email